au pair

Come viaggiare a basso costo da Au Pair

Di Alena Shandrak on Jan 21, 2020
Come viaggiare a basso costo da Au Pair
A seconda del paese le Au Pair ricevono in media circa 300-400 euro di paghetta mensike. Certo, non devono pagare l'affitto o comprare da mangiare, ma non sono comunque molti soldi. Quindi sarai curioso di sapere come viaggiare senza spendere l’intero stipendio di un mese? Abbiamo preparato degli ottimi consigli e condivideremo con voi le nostre scoperte! 
 

1. Usa i mezzi di trasporto locali

 
Basta cercare su google "(nome della città/paese) trasporto locale/pubblico" ed entrerai nel magico mondo del sistema dei trasporto, a volte scomodo ma di solito conveniente. Sì, a volte i siti web usano un inglese particolare o non hanno regole molto chiare, ma una volta capito il funzionamento, non te ne pentirai. Diamo un'occhiata alla Deutsche Bahn, per esempio. Hanno un'applicazione fantastica che contiene tutte le informazioni utili sul trasporto pubblico locale in qualsiasi regione tedesca. Immagina di dover andare da Stoccarda a Triberg (Baden-Württemberg) per vedere le magnifiche cascate: controlli i biglietti e vedi il prezzo di 48 euro a tratta. È troppo costoso per l'Au Pair, vero? Ma c'è una soluzione. Controllando le "Offerte regionali" scoprirai che il biglietto per qualsiasi posto nel Baden-Württemberg costa solo 24 euro per l'intera giornata! Come è possibile? Beh, ci sono alcune restrizioni come il fatto che si può utilizzare solo a partire dalle 9 del mattino nei giorni feriali e comprende solo il trasporto regionale (mezzi non ICE o trasporto che viene fornito dalle associazioni di trasporto di altre aree diverse dal Baden-Württemberg), ma non è fantastico spendere 24 euro andata e ritorno?
 
Suggerimento #1: non esitare a chiedere consiglio a un servizio di assistenza. Per esempio, non c'è scritto da nessuna parte che se hai un biglietto giornaliero a Vienna (8 euro, copre tutti i mezzi di trasporto pubblico a Vienna) non lo puoi utilizzare per andare all'aeroporto. Infatti, puoi semplicemente acquistare un biglietto AGGIUNTIVO e pagare meno di 2 euro invece di acquistare un biglietto singolo per l'aeroporto per almeno 5 euro (con il treno pubblico) o fino a 13 (compagnia ferroviaria privata o un autobus). Ma dei simpatici consulenti condivideranno con te queste informazioni, quindi corri il rischio di parlarne con loro!
 
Suggerimento #2: Controlla anche Omio e Blablacar - lavorano sul territorio internazionale, raccolgono anche offerte da molte aziende e a volte vi si possono trovare opzioni davvero a buon mercato. 
 
Suggerimento #3: Se vuoi viaggiare all'interno della Germania, controlla anche Flixtrain. Anche se non hanno molti itinerari, a volte hanno delle offerte economiche. 
 

2. Viaggia con gli amici

 
Un altro trucco è viaggiare con gli amici. Di solito, i biglietti di gruppo sono molto più economici rispetto al singolo, specialmente per gruppi numerosi. Ricordi il biglietto regionale del Baden-Württemberg? Se viaggi da solo ti costerà 24 euro. Ma se porti un amico il biglietto costerà 30 euro per entrambi! Il che significa che ognuno di voi spenderà solo 15 euro. 
E non è tutto - 3 persone pagheranno 10.50 € a testa, perché il biglietto costa 42 per 4 persone. Il biglietto regionale permette a 5 persone di viaggiare con un solo biglietto a meno di 48 euro (biglietto giornaliero!).
In Italia se si viaggia con 10 o più persone si può ottenere uno sconto del 10-30%. Nel Regno Unito alcune compagnie offrono biglietti per autobus di gruppo, quindi attenzione a questa opzione. Idea: a volte puoi anche portare con te persone a caso se hanno bisogno di una sola andata per il piccolo prezzo.
 

3. Compra biglietti economici

 
Se si vuole andare in un altro paese, ci sono molti modi per farlo. Se si viaggia dalla Germania alla Francia o al Belgio può essere conveniente prendere un treno o un autobus. Flixbus o Blablabus hanno le offerte tariffarie più convenienti di DB o di qualsiasi compagnia ferroviaria del paese. Non dimenticarti di Omio per vedere quali altre opzioni puoi avere. 
 
Se vai da qualche parte o semplicemente non hai tempo per un autobus o un treno, puoi cercare un volo economico. Ci sono molti siti web che ti permettono di cercare e confrontare i biglietti aerei, e uno di questi è Skyscanner. Offre un valido aiuto per trovare i prezzi più bassi e gli orari più convenienti per i tuoi viaggi. 
 
Suggerimento #1: per vedere i prezzi più convenienti cerca sempre i biglietti, specialmente i voli, in modalità privata o in incognito. 
 
Suggerimento #2: probabilmente lo sai già, ma se acquisti i biglietti con qualche mese di anticipo puoi risparmiare un sacco di soldi.
 
Suggerimento #3: iscriviti  alle newsletter delle aziende a basso costo o scarica la loro app e abilita le notifiche. Le loro offerte sono molto frequenti e potrai conoscerle non appena le annunciano.  
 

4. Attività gratuite!

 
Visite gratuite a piedi, giornate gratuite ai musei, ingressi gratuiti alle chiese o ai castelli con vista mozzafiato. Tutte queste alternative ai luoghi turistici standard "da non perdere" possono farti vivere un'esperienza diversa e farti risparmiare un po' di soldi. Se hai una tessera studenti - usala: molti posti offrono prezzi ridotti per studenti o persone sotto una determinata età. Controlla gli eventi di Couchsurfing o semplicemente google "attività gratuite (nome del luogo)". 
 

5. Non comprare souvenir nei negozi di souvenir

 
Ci siamo passati tutti: passeggiando in centro e curiosando in giro è impossibile non acquistare qualche tazza o magnete costoso con il logo della città. Se hai davvero bisogno di queste cose, allora vai al supermercato o in qualsiasi altro posto che NON sia un negozio di souvenir e comprale lì. Ma ti consigliamo di portare qualcosa di carino come il cibo o il vino locale, di solito si possono trovare opzioni molto convenienti nei supermercati e i tuoi amici o la tua famiglia avrebbero piacere a provare qualcosa del paese in cui sei stato mentre ascoltano le storie sulla tua incredibile esperienza di viaggio. 
 

6. Controlla la moneta locale

 
Sembra facile pagare nell'UE, visto che i suoi Stati membri di solito usano l'euro. Ma sarai sorpreso di scoprire che alcuni paesi accettano entrambe le valute - euro e la propria moneta - o solo la propria. Per esempio, in Polonia si può pagare sia in euro che in złoty polacchi (alcuni posti accettano solo złoty), ma in Danimarca o in Croazia si può usare solo la valuta locale. Naturalmente, se paghi con la carta, ti verrà addebitato solo un certo tasso di cambio, ma per alcune cose hai bisogno di contanti - per esempio, non puoi pagare con la carta in un autobus o nei bagni pubblici, quindi avrai bisogno almeno di alcune monete. Informati in anticipo e controlla se la banca accetta un'alta commissione per il cambio di denaro.
 

7. Risparmia sull’alloggio

 
A seconda del tuo budget e delle tue preferenze, trovare un alloggio conveniente, economico o gratuito è sempre la cosa migliore. Per la prima opzione controlla Airbnb o Booking, oppure  - Hostelworld o Hostelbookers. Potresti anche voler vedere cosa possono offrire Hotelscombined o Expedia, che mettono a confronto diversi hotel, camere d'ostello e appartamenti e puoi usare i filtri per trovare quello che si adatta ai tuoi piani. Se non vuoi pagare per un letto - prova a trovare un host su Couchsurfing - nelle grandi città di solito funziona alla grande. 
 
Suggerimento: assicurati che il posto offra gratuitamente asciugamani o armadietti. Se non è il caso, portali con te- risparmierai sull'affitto e potrai usarli per altri viaggi. 
 

8. Stabilisci quanto vuoi spendere

 
Sembra una strategia stupida, ma funziona se non si vogliono spendere molti soldi. Pensa a quanto puoi o vuoi spendere per il viaggio, compresi vitto, alloggio, souvenir, trasporti pubblici, musei, ecc. Verifica i prezzi per tutte le tue possibili spese (Dio  benedica l’internet!). Prima regola per chi viaggia con un budget limitato: paga in contanti (funziona solo per piccole somme, fino a 300 euro). Perché? Semplice: è più facile vedere dove spendi i soldi e quanto hai ancora a disposizione. Puoi anche annotare tutte le tue spese giornaliere utilizzando una delle app realizzate appositamente per questo scopo o semplicemente utilizzando le note sul tuo smartphone. 
 

9. Non mangiare in posti chic

 
Naturalmente, quando si va in un posto nuovo, si vuole provare il mitico "cibo locale". Ma credici, con la globalizzazione e alcune aziende sono diventate molto invasive (ciao, Ronald McDonald), ed è difficile trovare qualcosa di locale (soprattutto se si ha una specifica preferenza dietetica). Quindi il nostro consiglio è di non essere troppo ossessionati dal mangiare costosi "panini danesi" o "fish & chips inglesi", ma di provare invece il cibo di strada (cerca luoghi non turistici), acquista cibo pronto nei supermercati, cerca luoghi fuori dal centro città o comprare il cibo e cucinarlo in appartamento può aiutare il tuo portafoglio a rimanere mezzo pieno invece che mezzo vuoto. Se vai nei paesi scandinavi o in Svizzera forse ha senso portare con te qualche snack o anche un po' di pasta e verdure in scatola - in questo modo puoi cucinarli e risparmiare sull'acquisto di queste cose a prezzi più costosi. 
 
Nota: se vuoi davvero provare qualcosa di una cucina specifica o di "quel bel ristorante di lusso" - fallo, ma in un certo giorno e un certo orario (alcuni posti offrono i piatti principali del menu a un costo ridotto durante il pranzo).
 

10. Chiedi alla gente del posto

 
È perfetto se hai un amico in un posto dove sei diretto perché in questo modo puoi risparmiare molto su quasi tutte le spese. Ma anche se non ce l'hai, puoi comunque trovare un modo per spendere meno chiedendo alla gente del posto dove mangiare o cosa vedere. Partecipa a un tour a piedi gratuito e chiedi alla vostra guida o semplicemente vai in un caffè qualsiasi, prendi un caffè e parla con il barista. Un'altra cosa - "chiedere" non sempre significa chiedere direttamente. Cerca su Like a Local, Spotted by Locals, o anche il buon vecchio TripAdvisor. Ma ricorda: non fidarti ciecamente di ogni recensione online, perché abbiamo tutti gusti ed esperienze diverse. 
 

11. Sii preparato

 
Naturalmente, a tutti noi piace essere spontanei e romantici a volte e pensiamo che scopriremo tutto quando arriveremo in città. Ma l'esperienza ci insegna che se si va in un nuovo paese è meglio leggere alcune guide e siti web ufficiali del turismo per evitare di spendere soldi in ristoranti costosi o di acquistare 10 biglietti singoli invece di un biglietto giornaliero.
 
Hai i tuoi consigli e i tuoi segreti su come viaggiare con un budget limitato? Vuoi condividerli con il mondo? Allora scrivi un commento a questo post del blog o inviaci un messaggio su Instagram
Registrazione gratuita per tutti i candidati Registrazione per Famiglie Ospitanti
Come diventare assistente socialeda Felicia il 16 Jan, 2020Leggi di più »
Lavorare per una ONG dopo l’Au Pairda Alena il 23 Jan, 2020Leggi di più »
Alcuni commenti...
Lascia un commento:
Unisciti a noi
AuPair.com è social: visita i nostri account sui social network, unisciti alla nostra community e ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo alla pari!
Iscriviti alla nostra newsletter:
Iscriviti come:
Ragazza alla pari
Famiglia ospitante
Iscrivendoti, dai il tuo consenso a ricevere informazioni da AuPair.com. Puoi annullare l'iscrizione quando vuoi.
Unisciti a noi
Non vedi l'ora di iniziare la tua esperienza alla pari? AuPair.com ti aiuterà a trovare la tua futura famiglia ospitante
Registrati con noi e scopri cosa possiamo fare per te:
Registrati come Au Pair Registrati come famiglia