au pair

Educazione Bilingue

Il programma Au Pair è un’ottima opportunità per fare uno scambio culturale dalla comodità di casa vostra. Ma è anche l’occasione perfetta per esporre i vostri figli ad un’altra lingua, e addirittura crescerli bilingue.

Molte famiglie assumono ragazze alla pari da paesi specifici in modo che parlino la loro lingua nativa con i bambini. I vostri figli vi ringrazieranno in futuro per aver dato loro questa possibilità!

Leggete di più!
Educazione Bilingue Au Pair
Ogni genitore lo sa: non esistono decisioni più difficili di quelle legate alla vita del proprio figlio. Fin dalla loro nascita, infatti, è necessario compiere delle scelte che avranno un impatto sulla loro vita, fino all’età adulta. 
E fra le scelte da compiere, poche sono complesse e stressanti come quelle legate alla sua educazione: che metodo educativo utilizzare, in quale lingua, in quale struttura, eccetera.
 
Oggi esistono tantissimi metodi educativi in “competizione” fra di loro, che hanno come scopo unico quello di fornire ai vostri figli gli strumenti necessari per affrontare la vita al meglio. 
 
In particolare sta ottenendo una popolarità sempre crescente, oggigiorno, la scelta di un’educazione bilingue fin dalla più tenera età: i genitori più moderni si stanno interessando sempre di più alla possibilità di introdurre i propri figli all’insegnamento di una lingua straniera fin dall'infanzia, per i motivi più diversi: potrebbe interessare ad una famiglia di immigrati che vuole conservare la lingua e le tradizioni del paese nativo, oppure ad una famiglia moderna che vuole dare al proprio figlio una “marcia in più.
 
I pregi di un’educazione bilingue sono molti, e di notevole importanza: intuitivamente, le persone abituate a parlare più di una lingua a livello nativo hanno più possibilità nella vita: possono comunicare e farsi capire da più persone, ed hanno più possibilità nel mondo educativo e lavorativo. 
 
Inoltre, l’essere esposti a più lingue fin dall’età dello sviluppo rende il bambino intuitivamente più abile a comprendere il funzionamento base di un linguaggio: moltissime persone cresciute bilingue hanno poi imparato ulteriori lingue straniere nel corso della loro vita!
 
Questo è un beneficio che le famiglie italiane dovrebbero tenere a mente: purtroppo il nostro paese è agli ultimi posti in Europa per conoscenza di lingua straniera, ed abbiamo una delle più basse percentuali di parlanti bilingue d’Europa. 

 

Partecipare al Programma alla Pari!

Per una famiglia monolingue avere un bambino che segue un’educazione bilingue può portare a piccole incertezze: in che lingua dovremmo parlare al bambino?
 
La nostra capacità di parlare la lingua che sta studiando è bassa, questo farà da ostacolo al suo sviluppo? Come troviamo un modo per fargli fare pratica fuori dalla scuola?
 
Avere un giovane alla Pari in casa è la soluzione perfetta! Può aiutare moltissimo nello sviluppo di competenze linguistiche: non solo vostro figlio potrà praticare l’inglese, una lingua che più o meno ogni persona interessata allo scambio alla pari parla, ma qualora l’Au Pair non sia anglofono vostro figlio potrà anche imparare le basi di una lingua totalmente nuova!
 
Inoltre, avere un Giovane alla Pari in casa mentre il bambino frequenta una scuola bilingue è un’integrazione che darà ai vostri figli una marcia in più.
 
Scegliete un’educazione bilingue, e la vostra vita cambierà!

Come posso contattare una Famiglia Ospitante?
Dovrai andare sul profilo della Famiglia Ospitante e inviare un messaggio da lì. Se la famiglia è un utente Premium, allora sarà in grado di leggere i tuoi messaggi e rispondere immediatamente. Potrai anche aggiungere le Famiglie Ospitanti alla tua lista di preferiti. Le famiglie riceveranno immediatamente una notifica che tu sei interessato!
Quanto tempo ci vuole per trovare una Famiglia Ospitante?
Dipende da diversi fattori. Completa il tuo profilo e rendilo interessante per gli altri utenti. Controlla che i tuoi requisiti come Au Pair siano compatibili con il programma Au Pair. Sii attivo e contatta 10-15 Famiglie Ospitanti al giorno. Quando contatti le Famiglie Ospitanti, assicurati di soddisfare i requisiti e le aspettative della famiglia. Sii attivo, aperto e cerca di convincere le famiglie che il tempo passato con te sarà davvero unico! Di norma la ricerca della propria Famiglia Ospitante può durare da una settimana a qualche mese.
Posso diventare un Au Pair?
Il programma Au Pair accetta partecipanti che soddisfino i requisiti minimi di età, educazione e situazione familiare. Se soddisfi questi criteri, registrati come Au Pair adesso e trova la famiglia ospitante perfetta per te.