au pair

Diventa una famiglia ospitante in Danimarca

Il programma Au Pair in Danimarca è la scelta perfetta per le famiglie in cerca di una soluzione flessibile e conveniente per la cura dei loro bambini, che comprenda uno scambio culturale e dia loro la possibilità di aprire le porte a tutto il mondo. Per aiutare le famiglie abbiamo messo insieme questa guida, dove si possono trovare tutte le informazioni principali sui programma Au Pair!
Continua a leggere per saperne di più.
diventa famiglia ospitante in Danimarca

Potete diventare una famiglia ospitante?

Per ospitare un Au Pair in Danimarca, le famiglie devono soddisfare i seguenti requisiti: 
 
  • Avere almeno un figlio di età inferiore ai 16 anni che viva in casa. Il bambino deve essere registrato presso l'indirizzo della famiglia. 
  • A livello ideale, almeno uno dei genitori dovrebbe essere un cittadino danese, così l'Au Pair avrà una reale possibilità di imparare la lingua e la cultura danese. Tuttavia è anche possibile ospitare un Au Pair se i genitori sono UE / SEE o cittadini svizzeri residenti legalmente in Danimarca. 
  • La famiglia deve essere in grado di permettersi le spese del programma Au Pair (pasti, stipendio, l'assicurazione per l'Au Pair, ecc). La famiglia dovrà inoltre fornire una stanza privata al partecipante. La famiglia ospitante non dovrà ricevere alcuna assistenza sociale da parte dello Stato. Almeno uno dei due genitori dovrebbe avere un impiego. Le famiglie ospitanti devono pagare DKK 5170 presso l'Agenzia danese per l'integrazione. 
  • La famiglia non ha mai avuto divieti o penalità per abuso del programma Au Pair in passato. 
Le famiglie ospitanti che soddisfano tutti i requisiti potranno iniziare a cercare il loro futuro ragazzo alla pari sul nostro sito! Saremo lieti di aiutarvi.
 
Registrazione per famiglie

Avere un buon profilo è fondamentale

Dopo la registrazione a AuPair.com crea il tuo profilo. È possibile farlo gratuitamente! Ricordate che è importante includere alcune immagini e fornire tutte le informazioni più importanti, come ad esempio una descrizione della vostra famiglia e la lettera di benvenuto per il vostro Au Pair. 

Iniziate a mandare messaggi

Quando credete che il profilo sia pronto, allora è il momento per interagire. Tutti i nostri utenti possono inviare messaggi standard e aggiungere gratuitamente Au Pair alla loro lista dei preferiti. Le famiglie ospitanti possono anche scegliere di ottenere la nostra utenza Premium per inviare messaggi personalizzati. Potranno anche ottenere qualche ulteriore supporto, per esempio il contratto e la nostra guida per le famiglie ospitanti. 


Come assumere un Au Pair in Danimarca

Abbiamo raccolto tutte le informazioni sulle normative del programma in Danimarca, i costi del programma, domanda di visto e il permesso di soggiorno  per rendere il processo più semplice per i nostri utenti.
 

Ospitare un candidato EU e Non-EU

 
Assicurarti che i candidati che si sono interessati al tuo profilo soddisfino tutti i requisiti per essere un Au Pair in Danimarca: 
  • Età: dai 18 ai 29 (gli Au Pair canadesi potranno avere fino a 35 anni - consulta le regole del visto
  • L’Au Pair non deve essere mai stato sposato o avere avuto qualsiasi altro tipo di relazione coniugale registrate
  • L’Au Pair non deve avere figli 
  • L’Au Pair deve avere una buona conoscenza del danese, norvegese, svedese, inglese o tedesco
  • Il candidato non ha mai avuto un permesso di soggiorno danese prima
  •  Lei / lui non è mai stato un Au Pair in Danimarca per più di un anno prima d’ora
  • Il candidato non è imparentato con alcun membro della famiglia ospitante. 
Tutti i candidati devono avere avuto esperienza nella cura dei bambini, dal momento che è la principale responsabilità di un Au Pair. Dovrebbero anche avere interesse ad approfondire la cultura e le tradizioni danesi. 
 
Nota bene: i cittadini di Argentina, Australia, Canada, Cile, Giappone, Nuova Zelanda e Corea del Sud potranno partecipare anche tramite lo schema Working-Holiday.
 
 

Ospitare un Au Pair dall’Unione Europea e EFTA

Se si trova un candidato che soddisfa tutti i requisiti e la conversazione sta andando bene è possibile pianificare un paio di videochiamate Skype e prendere una decisione in seguito. Non dimenticare di tutto ufficiale con la firma del contratto.

Passaggi da seguire dopo aver trovato un candidato dall’UE o dall’EFTA


1. Firma il contratto

Il candidato e la Famiglia Ospitante devono firmare il contratto ufficiale stabilito dall’Agenzia Danese per l’Integrazione Internazionale. Scopri di più su contratto e assicurazione in Danimarca.
 

2. Occupati dell’ assicurazione

Chiedete al vostro Au Pair per richiedere la tessera sanitaria europea nel suo paese di origine. Prendete in considerazione di sottoscrivere un’assicurazione  sanitaria supplementare e una contro gli infortuni per evitare costi aggiuntivi o possibili problemi.
 

3. Registrazione presso l'Amministrazione statale

I cittadini dell'UE / SEE e della Svizzera non hanno bisogno di un visto, del permesso di residenza o di lavoro. Tuttavia le disposizioni amministrative stabiliscono che devono registrarsi presso l'Amministrazione dello Stato per ottenere un documento di residenza EU.
 
 

Come ospitare un Au Pair da un paese non-EU?

Una volta che avrai trovato un candidato adatto, scambiato alcuni messaggi e videochiamate, sarà necessario prendere una decisione. In seguito ci saranno solo alcune ultime disposizioni per il visto e il permesso di residenza per quei candidati che non fanno parte dell’Unione Europea/EFTA.
 

Passaggi da seguire dopo aver trovato un Au Pair di un paese non europeo

1. Firmare il contratto Au Pair

 Il candidato e la famiglia ospitante dovranno firmare il contratto ufficiale dell’Agenzia danese per l’Integrazione. Scopri maggiori informazioni sul contratto e l’assicurazione in Danimarca. 
 

2. Assicurazione in Danimarca 

Le famiglie ospitanti dovranno pagare le seguenti assicurazioni per il loro nuovo Au Pair: assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, assicurazione contro i danni alle persone al di fuori dal lavoro e l'assicurazione che copre il trasporto verso il paese di origine in caso di morte, grave malattia o infortunio. Tenete a mente che un'assicurazione sanitaria privata è il modo migliore per evitare spiacevoli sorprese e spese elevate. 
 

3. Ottenere un Case Order ID 

Al fine di ottenere il permesso di soggiorno, Famiglie Ospitanti e Au Pair devono creare un Case Order ID e la relativa tassa. È necessario il documento di identità per inoltrare la domanda.
 

4. Presentare la domanda 

Dopo avere ottenuto il Case Order ID, le famiglie possono avviare l'applicazione per il permesso di soggiorno. Può essere compilato on-line o su un modulo cartaceo. 

5. Pagamento all’Ufficio per l’assunzione internazionale e l'Integrazione 

Le famiglie ospitanti devono pagare DKK 5170 all'Agenzia Danese per l’inserimento internazionale e l'integrazione. Questa tassa copre le spese dello stato danese per i corsi di lingua dell’Au Pair. Tuttavia non sarà rimborsabile se lui / lei non frequenterà i corsi di lingua danese. 
 

4. Permesso di residenza 

In Danimarca i partecipanti dovranno registrarsi presso l'Amministrazione statale entro i primi 14 giorni dopo il loro arrivo.


Contratto e Assicurazione Au Pair in Danimarca
Contratto e Assicurazione Au Pair in Danimarca Leggi di Più »
Au Pair in Danimarca: requisiti per il visto
Au Pair in Danimarca: requisiti per il visto Leggi di Più »
Regolamenti sulla paghetta, vacanze e molto altro. Au Pair in Danimarca
Regolamenti sulla paghetta, vacanze e molto altro. Au Pair in Danimarca Leggi di Più »