au pair

Come diventare assistente sociale

Di Felicia on Jan 16, 2020
Diventa assistente sociale
Durante il soggiorno Au Pair ti sarà capitato di farti diverse domande sul tuo futuro. L’Au Pairing è un’esperienza unica ma pur sempre temporanea e capire quello che davvero si vuole dalla vita può essere complicato. Ecco perché abbiamo creato una lista delle professioni che condividono alcuni aspetti con il programma Au Pair, come competenze e qualità, il tipo di lavoro e le responsabilità. Dato che lavorare con i bambini è uno dei punti principali del programma Au Pair, la seguente carriera potrebbe essere adatta per coloro che amano trascorrere il tempo con i bambini e impegnarsi nel sociale.

Cos’è un assistente sociale e cosa fa?

Tutti sanno più o meno di cosa si tratta. I film e la letteratura propongono di solito personaggi che hanno quotidianamente a che fare con situazioni difficili. Nella cultura popolare, l’assistente sociale è quello che salva i bambini da un contesto familiare complicato, aiutandoli a trovare una nuova famiglia adottiva. Questa però non è la sola cosa che gli assistenti sociali fanno.
Focalizziamoci su cos’è un assistente sociale. La Federazione Internazionale degli Assistenti Sociali (International Federation of Social Workers) definisce questa carriera come “professione e disciplina accademica basata sulla pratica che promuove il cambiamento sociale e lo sviluppo, la coesione sociale e l’empowerment, nonché la liberazione delle persone. Centrali sono i principi di giustizia sociale, diritti umani, responsabilità collettiva e rispetto delle diversità” [Definizione tradotta dall'originale in inglese]. L’assistente sociale lavora per, con e all’interno della società, guardando sempre all'ideale di benestare generale.
 
La definizione di questa professione include diversi tipi di compiti che un assistente sociale può avere. Gli assistenti sociali aiutano i singoli individui, quasi come dei counselor che prendono in considerazione l’intero contesto sociale di riferimento che ha una certa influenza sulla vita di ognuno. Gli assistenti sociali possono lavorare con piccoli gruppi di persone o con singoli con problematiche differenti, quali povertà, abusi, dipendenza, disoccupazione, disabilità e così via. Essi non svolgono solo il ruolo di counselor ma connettono le persone alla società e ai suoi servizi. Un’altra possibilità è quella di lavorare per organizzazioni no-profit o per il pubblico, come in scuole e ospedali. Avendo a che fare con comunità più grandi, essi si fanno carico di cambiare un intero sistema sociale, mirando alla salvaguardia delle persone più vulnerabili.
Gli assistenti sociali lavorano con le persone, aiutandole nel loro percorso di riabilitazione, dando loro il necessario supporto e incoraggiamento.

I diversi tipi di assistenti sociali

Come precedentemente specificato, gli assistenti sociali possono sia lavorare con i singoli che in organizzazioni più grandi. Ovviamente, ci sono diversi tipi di assistenti sociali a seconda dei beneficiari del servizio.
Assistenti sociali per ragazzi, famiglie e per la scuola: questa categoria si concentra su bambini e adolescenti, famiglie e anziani. Per quanto riguarda i bambini, ad esempio, essi intervengono quando la famiglia non è in grado di prendersene cura e si occupano di trovare una famiglia adottiva adatta. Gli assistenti lavorano anche nelle scuole, soprattutto nei casi di abuso, e per promuovere la sensibilizzazione contro fenomeni quali il bullismo.
Assistenti sociali e l’educazione finanziaria: gli assistenti sociali “finanziari” si focalizzano sulle persone con reddito medio-basso e mediano tra loro e le istituzioni finanziarie, spesso irraggiungibili a causa delle barriere sociali presenti. Lo scopo è promuovere un'adeguata consapevolezza finanziaria nelle persone, in modo da migliorare la loro qualità di vita e il loro benessere.
Assistenti sociali nella sanità pubblica: essi aiutano pazienti con malattie croniche e non solo, assicurandosi che ricevano l’assistenza adeguata e un facile accesso alle risorse pubbliche. Questi assistenti sociali si rivolgono anche alle famiglie dei pazienti attraverso il counselling, per aiutarle ad affrontare la malattia dei loro cari, come l’Alzheimer.
Assistenti sociali per la salute mentale e l’abuso di sostanze: questi aiutano le persone affette da disturbi mentali o con problematiche di dipendenza da sostanze. Essi quindi partecipano alla realizzazione della terapia adeguata e promuovono iniziative per la prevenzione. Questi assistenti sociali talvolta lavorano per strada, facendo ricerca e interviste, per organizzare piani di prevenzione su misura per una certa area di interesse.
Assistenti sociali per la comunità: si concentrano su comunità specifiche e il loro scopo è costruire una struttura sociale efficiente, a cui la comunità può fare riferimento.

Quanto guadagna un assistente sociale?

Lo stipendio varia da paese a paese. Negli USA, un assistente sociale guadagna approssimativamente $ 42.000 all’anno, mentre nel Regno Unito la media si aggira tra £ 20.000 e £ 40.000, a seconda della qualifica. In Spagna un assistente sociale guadagna attorno ai € 18.000 l’anno; in Francia € 28.000 e in Italia € 20.000. In Germania la cifra va dai 30.000 ai 40.000 € l’anno.

Come diventare un assistente sociale

Per diventare assistente sociale è necessaria almeno la laurea triennale in scienze sociali. La laurea specialistica non è sempre richiesta ma può essere necessaria per specializzarsi in una certa carriera. In molti paesi bisogna prendere la licenza per diventare assistenti sociali, attraverso tirocini, esami di stato o tramite corsi post-laurea.

Au Pair e servizi sociali: cose in comune

Come Au Pair non hai solo maturato esperienza con i bambini ma hai anche avuto l’opportunità di vivere all’interno di un’altra famiglia. Può essere estremamente utile aver visto con i propri occhi che non tutte le famiglie lavorano allo stesso modo. Un assistente sociale deve avere questa consapevolezza, soprattutto quando deve intervenire all’interno di un nucleo famigliare. Il rapporto tra bambini e famiglie è qiuindi qualcosa che accomuna l’Au Pair all’assistente sociale.
L'aver conosciuto un’altra cultura ti ha dato sicuramente una più mentalità aperta, un requisito fondamentale per ogni assistente sociale. Questi hanno spesso a che fare con minoranze o persone provienienti da diversi contesti socioeconomici: rifugiati, immigrati sono spesso i beneficiari principali dei servizi sociali.

Posso diventare un assistente sociale?

Tutti possono diventare assistenti sociali ma non tutti possono esserlo. Come per ogni professione che coinvolge direttamente le persone, l’assistente sociale è costantemente sottoposto a una grande pressione. Per raggiungere gli scopi di benessere generale, l’assistente sociale incontra quotidianamente diverse realtà, spesso estreme: bambini abusati, malati cronici, tossicodipendenti, minoranze, ex-detenuti. Autocontrollo e rispetto per sé stessi sono due aspetti fondamentali per questo lavoro poiché bisogna essere coscienti che non è possibile cambiare il mondo da soli. D’altra parte, è sicuramente un lavoro che dà grandi soddisfazioni. A fine giornata avrai fatto qualcosa per migliorare la vita degli altri, com parte integrante dell'intero processo di riabilitazione. Sono poche le professioni altrettanto appaganti.
Ecco, quindi, una lista di competenze e qualità che un assistente sociale dovrebbe possedere:
  • pazienza e tolleranza
  • intelligenza emotiva: empatia
  • capacità di stabilire dei limiti
  • determinazione
  • competenze organizzative e interpersonali
  • competenze comunicative
  • leadership e problem solving
Se questo articolo ti è piaciuto ma ancora non sei convinto che questa carriera possa fare al caso tuo, dai un’occhiata alla nostra serie di professioni dopo l’Au Pair. Potresti trovare il lavoro che fa per te!
Registrazione gratuita per tutti i candidati Registrazione per Famiglie Ospitanti
Scioglilingua da tutto il mondoda Niamh il 14 Jan, 2020Leggi di più »
Come viaggiare a basso costo da Au Pairda Alena Shandrak il 21 Jan, 2020Leggi di più »
Alcuni commenti...
Lascia un commento:
Unisciti a noi
AuPair.com è social: visita i nostri account sui social network, unisciti alla nostra community e ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo alla pari!
Iscriviti alla nostra newsletter:
Iscriviti come:
Ragazza alla pari
Famiglia ospitante
Iscrivendoti, dai il tuo consenso a ricevere informazioni da AuPair.com. Puoi annullare l'iscrizione quando vuoi.
Unisciti a noi
Non vedi l'ora di iniziare la tua esperienza alla pari? AuPair.com ti aiuterà a trovare la tua futura famiglia ospitante
Registrati con noi e scopri cosa possiamo fare per te:
Registrati come Au Pair Registrati come famiglia