au pair

Au Pair: una vita al risparmio

Di Julia on Nov 05, 2019
Au Pair: una vita al risparmio
Congratulazioni! Hai trovato una famiglia ospitante adatta a te e ti trasferirai presto da loro. Ma ora ti stai chiedendo come vivere e risparmiare con uno stipendio Au Pair? Come avrai letto sulla nostra Wiki Au Pair, gli Au Pair ricevono settimanalmente o mensilmente una paghetta da utilizzare nel tempo libero o per qualche vizio extra come vestiti, trucchi, attività nel tempo libero e souvenir per la famiglia e gli amici a casa.
 
Come Au Pair hai un vantaggio straordinario: non devi pagare l'affitto o i pasti giornalieri perché la famiglia ospitante si occupa di tutto ciò. Inoltre, in alcuni paesi, la famiglia ospitante paga anche (in parte) il corso di lingua e l’assicurazione. Ma siamo onesti: non diventerai milionario lavorando come Au Pair Tuttavia, è possibile risparmiare più soldi di quanto si possa pensare. Abbiamo raccolto per te i migliori consigli per risparmiare il più possibile!

1. Prepara da mangiare a casa

 
Chi non ha mai vissuto questa situazione? Hai pianificato un’intera una giornata fuori casa, sia che si tratti di un giro turistico o di una semplice passeggiata nel parco locale, ma dopo un po ' ti viene fame trovi un ristorante carino. Ciò che sembrava l’ideale diviene presto un incubo. 14€ per un piatto di spaghetti? 18€ per una cotoletta? È possibile evitare lo shock molto facilmente, preparandosi il cibo a casa. Hai tre pasti al giorno inclusi, quindi ti basta preparare un piccolo spuntino come un'insalata o magari un panino quando sei in viaggio. In questo modo non avrai bisogno di ordinare cibo costoso in un ristorante! Pensi di risparmiare comprando snack nei fast food locali? In realtà, non stai risparmiando se pensi che i Mc Donalds & Co siano economici. Prima di tutto, è la tua salute a rimetterci: i cibi nei fast food hanno un contenuto di vitamine molto basso, mentre molto alto è il contenuto di calorie e grassi saturi. Inoltre, mancano le fibre, quindi la fame arriverà anche dopo un pasto abbondante. Un'opzione migliore è preparare un'alternativa sana e sostenibile a casa. 
 

2. Non comprare da bere!

 
Molto simile al primo punto: si risparmia un sacco di soldi se si evita di acquistare bevande. Ogni volta che ti muovi, non dimenticare di portare con te la tua bottiglia d'acqua! Nella maggior parte dei paesi è possibile riempirla con acqua del rubinetto o con le fontane locali di acqua potabile. Puoi usare una vecchia bottiglia di plastica o - ancora meglio e più sostenibile - comprare una bottiglia di vetro che durerà per sempre. L'acquisto di una tale bottiglia potrebbe sembrare una grande spesa a prima vista ma i soldi verranno ripagati solo dopo pochi giorni che avrai smesso di comprare da bere nei bar, ristoranti e nel chiosco locale. Non farai del bene solo al tuo portafoglio, ma anche all'ambiente, perché non consumerai plastica inutile.

3. Partecipa a eventi culturali gratuiti

 
Lo sapevi che molti musei sono gratuiti nelle città europee? Cerca musei pubblici e municipali e luoghi culturali come chiese o municipi. Durante il mio soggiorno in Francia, non ho pagato per nessuna attrazione che ho visitato. Naturalmente ci sono anche mostre private, ma in questo caso ci potrebbe essere uno sconto per giovani, studenti o anche Au Pair! Cerca eventi locali come feste cittadine, mercatini e celebrazioni tradizionali come il Carnevale o i mercatini di Natale. La visita è gratuita e, se si considerano i punti 1 e 2, si può facilmente resistere alla tentazione di acquistare cibo lì. 
 

4. Rifletti prima di acquistare

Ci siamo passati tutti: hai scoperto il centro commerciale più fornito della tua nuova città o passeggiando lungo il viale dei negozi vedi la gonna, i pantaloni e l'abito perfetti. Ne hai bisogno subito! Decidi di comprarli, li porti a casa e improvvisamente scompaiono.....perché non ti piacciono più. Il senso di soddisfazione dopo lo shopping è prevalente ma è necessario capire il meccanismo che sta dietro a tutto questo. Durante lo shopping il tuo cervello è inondato di stimoli. Si vedono tante cose belle, si sentono profumi e si ascolta musica felice che ti rende felice e pronto per lo shopping. Una volta capito che questa impostazione ha lo scopo di manipolarci per farci comprare di più di quello di cui abbiamo bisogno, è possibile interrompere l'incantesimo. Lo shopping in vetrina è la parola chiave. Scrivi quello che ti piace e scatta foto. Ma aspetta prima di comprare! Vai a casa e vedi se stai ancora pensando ad un certo articolo e se ne hai davvero bisogno. Sarai sorpreso di quanto denaro si può risparmiare utilizzando questo metodo facile ma molto efficace.
 

5. Paga in contanti

 
Non c'è dubbio che viviamo in un mondo virtuale. Si può parlare con amici che non si vedono, si possono dipingere quadri che non possono essere appesi al muro e si possono comprare cose senza usare denaro concreto. E questo è il punto! Prova a comprare qualcosa che costa 50€. Tirare fuori la banconota ha un effetto totalmente diverso se si vuole davvero risparmiare. Una volta che il denaro diventa di nuovo materiale si capisce il suo valore. Ma pagare qualcosa con un clic online o con la tua carta in un negozio è molto più facile. Ti fa pensare che non hai speso così tanti soldi, anche se ovviamente non è così. Inoltre, pagare in contanti ha un piacevole effetto collaterale. Se ritiri un certo importo ogni settimana e smetti di spendere soldi quando il portafoglio è vuoto non puoi spendere più di quanto volevi perché è fisicamente impossibile. Esci dal mondo virtuale se vuoi risparmiare. Ti aiuterà sicuramente a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari. 
 

6. Prodotti di seconda mano anziché di marca

Ascolta attentamente: molte marche producono nelle stesse fabbriche e con le stesse condizioni delle cosiddette etichette senza nome. Questo significa che pagherai di più solo grazie al nome del marchio sulla camicia. Chiediti: hai davvero bisogno degli occhiali da sole di un marchio costoso? Perché lo vuoi comunque? Stupisci le persone con la tua personalità e con un grande sorriso e non con abiti costosi! Se ti piacciono ancora i marchi di lusso, non preoccuparti: puoi trovare molti negozi di seconda mano e mercatini delle pulci in molti paesi. Ci sono diverse opzioni per ogni budget. I negozi vintage veri e propri costano un po' di più ma potresti trovare vestiti di qualità anche di marca con uno sconto del 50%. Se preferisci uno stile individuale, prova ad acquistare ai mercatini delle pulci. Qui troverai un sacco di fashionistas che vogliono creare spazio per i vestiti nuovi nel loro guardaroba e dare via  la loro vecchia roba per alcuni centesimi. Terza idea: basta condividere! Tu e i tuoi amici avete lo stesso gusto per la moda? Poi inizia a condividere i tuoi articoli. In questo modo passi più tempo con i tuoi cari e meno soldi per i vestiti di cui non hai bisogno.
 

7. Scrivi quanto spendi

 
Questo è forse il miglior consiglio riguardo al come risparmiare. Scrivi ogni singola spesa, conserva le ricevute o prendi nota nel telefono. A casa puoi fare una lista (io stessa preferisco i documenti Excel o Google perché sono ordinati e facile da capire). Sul lato sinistro inserisci la data e poi aggiungi ogni spesa in una nuova colonna. Come forse saprai ci sono diverse funzioni in questi programmi di calcolo, tra cui calcolare una somma. Puoi usare questa funzione per calcolare quanto hai speso in un singolo giorno e per l'intero mese. Questa è la strada da seguire! Durante il mio soggiorno in Francia ho vissuto con un budget molto limitato e sono sopravvissuta con questo trucco. Sapevo quanto potevo spendere ogni mese e ogni settimana e ho tenuto traccia di tutto. Nella cella che indicava la somma complessiva potevo sempre vedere come stavo andando e se riuscivo a raggiungere il mio obiettivo economico. Suggerimento extra: sottrai le spese mensili dalla somma target predefinita. È possibile risparmiare questi soldi o spenderli su alcuni elementi extra il mese prossimo senza sentirsi in colpa.
 

8. Festeggia a casa invece di uscire

Naturalmente, dovrai chiedere il permesso alla tua famiglia ospitante, ma è molto più economico rispetto a uscire ogni fine settimana. Il cibo e le bevande del supermercato per una bella serata a casa non sono così costosi come nei ristoranti e nei bar, inoltre puoi evitare di pagare l'ingresso alle discoteche. E siamo onesti: non si può comunque parlare con i propri amici in un club, giusto? Molte famiglie ospitanti preferiscono addirittura che i loro Au Pair portino gli amici (magari altri Au Pair) per incontrarli di persona.
 

9. Evita le pubblicità

 
Gli annunci ti fanno desiderare cose di cui non sapevi di aver bisogno: una volta che vedi le cuffie senza fili, quelle vecchie ti sembreranno fuori moda. E una volta che l'industria della moda etichetta il rosso come nuovo colore della primavera la tua gonna senape si rivela inutile. So quanto può essere difficile resistere a una pubblicità ben fatta. È subconscio e alimenta il bisogno umano di cose nuove ed eccitanti. Ma credimi: se cerchi di ignorare la pubblicità, la tua vita diventerà molto più facile. Le tue cuffie andranno benissimo e potrai ancora indossare e amare la gonna senape che ti ricorda la tua ultima vacanza. Soprattutto per gli Au Pair più giovani tra di voi può essere allettante, ma più si invecchia e più si capisce che siamo noi stessi a fare tendenza. Le cose nuove non promettono soddisfazione, ma un portafoglio vuoto che alla fine ti renderà ancora più infelice. Se hai bisogno di supporto, guarda alcuni documentari sull'industria della moda o dell'intrattenimento e scopri da dove proviene realmente il tuo prodotto. Non dico che non si dovrebbe consumare affatto. Ma soprattutto come Au Pair con mezzi finanziari limitati ti consiglio vivamente di spendere con saggezza. 
 

10. Metti da parte qualcosa tutti i mesi

 
Il programma Au Pair sarà un bellissimo della tua vita. Incontrerai persone interessanti, imparerai una nuova lingua e sperimenterai tante cose che ricorderai per sempre. Ma il programma non durerà in eterno. Quando finirà sarai felice di sapere di non essere al verde. Assicurati di mettere da parte qualcosa ogni mese per risparmiare per la tua formazione dopo il programma Au Pair o per permetterti il primo mese di affitto del tuo nuovo appartamento. Qualunque siano i tuoi piani ti ringrazierai se hai sempre risparmiato qualche euro/dollari per il futuro. Adesso che sei equipaggiato dei nostri consigli e trucchetti, questo non dovrebbe più essere un grande problema!
Registrazione gratuita per tutti i candidati Registrazione per Famiglie Ospitanti
Halloween nel mondoda Felicia il 29 Oct, 2019Leggi di più »
Le diverse professioni dopo il soggiorno Au Pairda Julia il 07 Nov, 2019Leggi di più »
Alcuni commenti...
Lascia un commento:
Unisciti a noi
AuPair.com è social: visita i nostri account sui social network, unisciti alla nostra community e ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo alla pari!
Iscriviti alla nostra newsletter:
Iscriviti come:
Ragazza alla pari
Famiglia ospitante
Iscrivendoti, dai il tuo consenso a ricevere informazioni da AuPair.com. Puoi annullare l'iscrizione quando vuoi.
Unisciti a noi
Non vedi l'ora di iniziare la tua esperienza alla pari? AuPair.com ti aiuterà a trovare la tua futura famiglia ospitante
Registrati con noi e scopri cosa possiamo fare per te:
Registrati come Au Pair Registrati come famiglia