au pair

La mia esperienza come tata

Di Eunice il Feb 20, 2019
La mia esperienza come tata nel Medio Oriente
Ciao, mi chiamo Eunice, ho 27 anni, sono del Kenya e lavoro come tata nel Medio Oriente, in Qatar ad essere precisi. Non direi che sono un Au Pair, perché so che le Au Pairs hanno certi privilegi che però non si trovano generalmente quando si lavora nei paesi del golfo.


Lavoro con i bambini da circa cinque anni ormai. È iniziato tutto quando ho preso il mio diploma, lavoravo come babysitter per qualche vicino di casa e fortunatamente ho avuto la possibilità di lavorare per una famiglia di quattro persone in Giordania per due anni (2015 - 2016). La famiglia era rispettosa e mi piaceva prendermi cura dei due bambini, che ora hanno 9 anni (il bambino) e 6 (la bambina).

L’esperienza in generale non è stata malissimo ma, come ho detto, lavorare come tata nel Medio Oriente non è mai meno di 16 ore al giorno e se si è abbastanza fortunati si ha un giorno libero, che solitamente è il venerdì, ma io non sono stata fortunata abbastanza da avere questo privilegio in Giordania. Trascorrevo la maggior parte del mio tempo dentro casa, ma sono riuscita comunque a trovare gioia, felicità e soddisfazione nello stare con quei due adorabili bambini. Il tempo è volato e dopo due anni di contratto sono tornata in Kenya.

Un anno dopo (2018) sono entrata in contatto con una famiglia americana che vive in Qatar, che è dove sono al momento, e ho un contratto di un anno che scadrà ad Aprile 2019. Mi occupo di tutte le faccende in casa e mi prendo cura anche dei bambini, che hanno 6 anni, 19 mesi e 6 mesi (il più piccolo è nato quando ero qui e ho avuto la gioia di vederlo crescere nel bambino sorridente che è ora). Lo stesso vale anche qui per quanto riguarda le ore lavorative, ma posso rilassarmi al venerdì, che è il mio giorno libero. Di recente mi sono iscritta ad un corso di equipaggio di 4 ore ogni venerdì. È sempre stato il mio sogno lavorare per una compagnia aerea, perché amo viaggiare e incontrare persone.
Anche se i bambini possono essere difficili ogni tanto, sono comunque una benedizione. La mia esperienza come tata/babysitter/domestica mi ha insegnato molto per quanto riguarda le relazioni con le persone, la società, il bagaglio culturale, e molte altre cose.

Ammiro tutte le altre Au Pairs/tate/babysitter/badanti per il loro massimo impegno nell'essere il meglio che possono essere nel servire gli altri nel modo più umano possibile.

Eunice
Alcuni commenti...
Lascia un commento:
Unisciti a noi
AuPair.com è social: visita i nostri account sui social media, unisciti alla nostra community e ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo alla pari!
Iscriviti alla nostra newsletter:
Iscriviti come:
Ragazza alla pari
Famiglia ospitante
Iscrivendoti, dai il tuo consenso a ricevere informazioni da AuPair.com. Puoi cancellare il consenso quando vuoi.
Unisciti a noi
Non vedi l'ora di iniziare la tua esperienza alla pari? AuPair.com ti aiuterà a trovare la tua futura famiglia ospitante.
Registrati con noi e scopri cosa possiamo fare per te: