au pair

Come far sentire l'Au Pair a casa

Di Sammy-Jo on Oct 08, 2019
Come far sentire l'Au Pair a casa
Avete appena preso la decisione di accogliere un Au Pair in casa vostra. Ovviamente, volete essere i migliori genitori ospitanti possibili. Ma dire che qualcuno è un nuovo membro della famiglia e farlo sentire come tale sono due cose diverse. Quindi, come potete far sentire l’Au Pair davvero a casa? Scopriamolo insieme.

Andare a prenderlo/a

L'arrivo di un nuovo Au Pair è molto emozionante per entrambi, Famiglia Ospitante e Au Pair. Ed è perfettamente normale. Dopo tutto, è una situazione piuttosto strana: un gruppo di persone che non si sono mai incontrate di persona decidono di diventare una famiglia e di vivere insieme per un lungo periodo di tempo. Ma solo perché la situazione è strana, non significa che dovete renderla strana. Quando andate a prendere l'Au Pair, fate in modo di essere tutti per mostrare al nuovo membro della famiglia la vostra disponibilità. Anche se l’Au Pair è un po' spaventato/a dalla sua nuova situazione, siate il più accogliente possibile. Questo aiuterà l'Au Pair a sentirsi a proprio agio fin dall'inizio.

Regalo di benvenuto

Niente dice "benvenuto nella nostra famiglia" come un piccolo pensiero dal cuore. Potrebbe essere qualsiasi cosa - immagini disegnate dai vostri figli per l'Au Pair, carta e buste carine per scrivere lettere alla famiglia e agli amici, forse anche una macchina fotografica istantanea da portare con sé nei viaggi. Finché l'Au Pair può vedere che ci hai pensato, non si può sbagliare.

Camera accogliente

La camera sarà la stanza più importante della casa per l'Au Pair. Quindi assicuratevi che sia confortevole. Conoscete il suo colore preferito? O i suoi fiori preferiti? Aggiungete un mazzo di fiori alla stanza per farla profumare e decora la stanza col suo colore preferito. Sarebbe bello se potesse anche appendere delle foto personali. A seconda di quanto è grande la stanza pair, dovrebbe esserci almeno un letto, un armadio e una scrivania.

Ascoltare

I primi mesi saranno difficili per l'Au Pair. Comincerà a sentire la mancanza della famiglia e degli amici e potrebbe isolarsi per un po'. Assicuratevi di dargli il tempo e lo spazio di cui ha bisogno, ma ancora più importante: siate le persone a cui possa rivolgersi quando si sente giù. Cercate di tirarle/i su di morale cucinando il suo piatto preferito o semplicemente giocando con a giochi da tavolo come una famiglia. Non giudicate - ognuno sente la nostalgia di casa in modo diverso. Basta essere disposti ad ascoltare quando ha bisogno di parlare.

Tempo di stare famiglia

Cosa fa sentire qualcuno più a casa che sentirsi parte della famiglia? Esattamente - niente. Quindi assicuratevi di includere l’Au Pair nelle attività di famiglia! Cenate insieme, festeggiate insieme, magari andate anche in vacanza insieme. Includete l’Au Pair in attività come queste e non si sentirà più un estraneo.
 
Spero che siate riusciti a trarre qualche ispirazione per far sentire l’Au Pair a casa. La cosa più importante da tenere a mente è essere lì per lui/lei. Semplicissimo. 
 
Sammy-Jo
Au Pair e genitore casalingo: può funzionare?da Sammy-Jo il 10 Sep, 2019Leggi di più »
Report visti 2020da Julia il 31 Mar, 2020Leggi di più »
Alcuni commenti...
Lascia un commento:
Unisciti a noi
AuPair.com è social: visita i nostri account sui social network, unisciti alla nostra community e ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo alla pari!
Iscriviti alla nostra newsletter:
Iscriviti come:
Ragazza alla pari
Famiglia ospitante
Iscrivendoti, dai il tuo consenso a ricevere informazioni da AuPair.com. Puoi annullare l'iscrizione quando vuoi.
Unisciti a noi
Non vedi l'ora di iniziare la tua esperienza alla pari? AuPair.com ti aiuterà a trovare la tua futura famiglia ospitante
Registrati con noi e scopri cosa possiamo fare per te:
Registrati come Au Pair Registrati come famiglia