au pair

Au Pair in Austria: informazioni sul visto

Gli Au Pair che provengono da paesi extra-europei devono fare domanda per ottenere il visto nel proprio paese di origine prima che inizi la loro avventura in Austria.  
A seconda dell’ambasciata, il permesso ha due diversi nomi:
  •  Visto Au Pair
  • “Sonderfälle unselbstständiger Erwerbstätigkeit” 
 
Au Pair in Austria visto

Visto Au Pair o “Sonderfälle unselbstständiger Erwerbstätigkeit” 

Questo documento permette a giovani ragazzi e ragazze tra i 18 e i 28 anni di viaggiare e lavorare contemporaneamente come Au Pair in Austria. Gli Au Pair dovranno fare domanda per il visto prendendo appuntamento presso l’ambasciata austriaca nel loro paese di provenienza, dopo aver trovato una famiglia ospitante. Per ottenere il visto, un Au Pair deve soddisfare determinati requisiti:
 

1. Avere un passaporto valido

Dovrà essere valido per tutta la durata del soggiorno, l’Au Pair dovrà presentare l’originale ed una copia presso l’ambasciata.

2. Il contratto

Questo documento ufficiale per Au Pair dovrà essere firmato sia dall’Au Pair sia dalla Famiglia Ospitante prima dell’arrivo.

3. Domanda di richiesta del visto

L’Au Pair dovrà soddisfare i requisiti espressi nel formulario ufficiale fornito dall’ambasciata austriaca nel proprio paese di provenienza.

4. Certificato di nascita 

Gli Au Pair dovranno presentare un certificato di nascita legale e tradotto in tedesco o lingua inglese.

5. Fedina penale pulita

Questo documento è normalmente disponibile, su richiesta, presso un centro di polizia locale.  

6. Conferma dell’ “AMS” (Ufficio dell’impiego austriaco)

La Famiglia Ospitante dovrà registrare l’Au Pair all’ “Arbeitsmarktservice Österreich”.

7. Assicurazione medica

Gli Au Pair che provengono da paesi extra-UE dovranno richiedere un’assicurazione sanitaria privata in Austria che dovrà coprire le spese mediche maggiori nel corso dell’intero soggiorno alla pari. 
 
Le autorità raccomandano di richiedere il viso tre mesi prima della partenza.
Il visto non è un permesso di lavoro, dunque, il candidato non può lavorare al di fuori della famiglia.

Ulteriori informazioni

Arrivo dell’Au Pair 

Una volta in Austria, la famiglia dovrà registrare il proprio Au Pair presso l’ufficio del Ministero degli Esteri e richiedere il permesso di soggiorno. Tutti gli stranieri che entreranno in Austria attraverso il visa waiver-program (ad esempio i cittadini americani, canadesi, messicani, brasiliani) dovranno presentare la loro domanda dopo il loro arrivo in Austria. In ogni caso, si raccomanda di fare richiesta per il permesso di soggiorno prima di partire per l’Austria per evitare di dover abbandonare il paese, perché il permesso di soggiorno non è stato completato nel tempo richiesto (90 giorni). 



Au Pair in Austria: informazioni sul programma Au Pair
Au Pair in Austria: informazioni sul programma Au Pair Leggi di Più »
Au Pair in Austria: paghetta, vacanze e altro
Au Pair in Austria: paghetta, vacanze e altro Leggi di Più »
Au Pair in Austria: contratto e assicurazione
Au Pair in Austria: contratto e assicurazione Leggi di Più »
Procedimento e requisiti per diventare Au Pair in Austria
Procedimento e requisiti per diventare Au Pair in Austria Leggi di Più »
Programma Au Pair: requisiti per Famiglie Ospitanti in Austria
Programma Au Pair: requisiti per Famiglie Ospitanti in Austria Leggi di Più »
Au Pair in Austria: i posti più interessanti da visitare
Au Pair in Austria: i posti più interessanti da visitare Leggi di Più »