au pair

Diventa una famiglia ospitante in Australia

Cerchi un aiuto flessibile ed economico con i tuoi figli? La tua famiglia è interessata alle culture straniere e ad un altro modo di vivere, ma c'è così tanto da fare che viaggiare lontano non è possibile? Allora ospitare un Au Pair potrebbe essere giusto per te. Inviteresti una giovane donna o un uomo a vivere con te per un massimo di un anno e riceverai assistenza affidabile e flessibile con i tuoi figli. Qui troverai tutte le informazioni necessarie su come diventare una famiglia ospitante in Australia.
Trova Au Pair in Australia

Puoi diventare una famiglia ospitante in Australia?

Lasciate che i vostri bambini scoprino una nuova cultura in giovane età. Saranno più aperti e tolleranti in futuro se hanno vissuto con qualcuno di un altro paese. Per ospitare un Au Pair, la famiglia ospitante dovrà soddisfare determinati requisiti, tra cui:
  1. Avere almeno un bambino al di sotto dei 13 anni
  2. Avere una camera privata in casa propria per il futuro partecipante
  3. Fornire all’Au Pair cibo e salario
  4. L’inglese è la lingua parlata nella tua famiglia
  5. La tua nazionalità è differente dalla nazionalità dell’Au Pair
 
Hai tutto ciò che serve per diventare una famiglia ospitante? Allora prepara la tua famiglia ad uno scambio culturale con il programma Au Pair. Se ti registri con AuPair.com, potrai trovare un Au Pair più velocemente di quanto non ti aspetteresti.
 
Registrazione per famiglie
 

Come funziona?

1. Crea un profilo   

Il primo step è quello di creare un profilo sul nostro sito web. Dovrai scrivere una buona lettera di benvenuto, descrivere la tua famiglia e caricare alcune immagini. I profili con delle foto infatti hanno molto più successo e sono molto più popolari che non i profili senza. 
 
Un profilo su AuPair.com è gratuito per utenze base. Con questa opzione potrete inviare messaggi standard ed aggiungere partecipanti alla vostra lista dei preferiti. Un’utenza Premium ti darà invece la possibilità di scrivere dei messaggi personali per scambiarvi i vostri dettagli di contatto, di modo da conoscere meglio il candidato. Questa utenza ti permetterà inoltre di ricevere il contratto Au Pair e una guida sul programma Au Pair per famiglie ospitanti. Entrambi ti verranno inviate per mail insieme alla conferma del pagamento.

2. Comunicare con le Au Pairs

Quando comunichi con un Au Pair, dovrai assicurarti che sia eleggibile per poter ottenere un visto per l’Australia come Au Pair. Troverai le regole generali per il visto sul nostro sito, ma il candidato dovrà sempre controllare le regole specifiche per ottenere il visto all’ambasciata australiana nel suo paese di provenienza. Potrai inoltre trovare maggiori informazioni sulle ore di lavoro, il programma, il salario e l’assicurazione. 
 

3. Organizza una videochiamata

Potrai organizzare una videochiamata via Skype con i tuoi candidati e parlare con loro un paio di volte. Poi giungerà il momento di prendere una decisione, ovvero scegliere chi farà davvero parte della tua famiglia. Potrai parlare del contratto, che dovrà includere tutti i dettagli sul soggiorno. Entrambe le parti dovranno firmarlo.
 

Come ospitare un Au Pair in Australia?

Gli Au Pairs in Australia avranno bisogno del visto Working Holiday o il visto Work and Holiday. Saranno autorizzati a lavorare e vivere in Australia per un certo tempo. Ogni candidato dovrà soddisfare certi requisiti per poter beneficiare del visto: 
  1. Avere tra i 18 e i 30 anni
  2. Avere un buon livello di inglese
  3. Avere almeno 5.000 AUD nel suo conto bancario ed essere in grado di pagare il volo.
  4. Fare domanda per il visto per la prima volta
  5. Non essere sposato e non avere bambini

Ulteriori requisiti per il visto Working Holiday (Subclass 417)

  • non essere mai stato in Australia con il visto Work and Holiday (Subclass 462)
 

Ulteriori requisiti per il visto Work and Holiday (Subclass 462)

  • soddisfare alcuni requisiti sull’educazione richiesti nel formulario
  • il governo dovrà fornire al candidato una conferma di approvazione del loro soggiorno in Australia.

Per maggiori informazioni riguardo i requisiti del visto, controlla le informazioni riguardo il visto per l’Australia. Raccomandiamo inoltre di ottenere maggiori informazioni sui requisiti presso l'ambasciata australiana nel paese di origine dell'Au Pair.

Tassa sulla paghetta

Dal 1 gennaio 2017, i primi 37.000 AUD del reddito di una persona con questi due visti sono tassati al 15%. Esistono due diversi tipi di tasse, a seconda che la tua famiglia sia registrata presso l'ATO come datore di lavoro o meno, quindi controlla le informazioni sul sito web dell'Australian Taxation Office.

Ultimi passi

Se l’Au Pair che avere scelto è idoneo a richiedere un visto, ci sono solo alcuni altri passaggi da compiere:

1. Firma il contratto

Il contratto è il documento più importante per un Au Pair. Nel momento in cui entrambi lo firmerete, potrete evitare problemi e incomprensioni in futuro. Tutto ciò che conta ed è importante deve essere contenuto nel contratto.

2. Sii sicuro - fai un’assicurazione!

Per Au Pair e le famiglie ospitanti è molto importante che il partecipante possa avere un soggiorno sicuro nel paese ospitante. Per questo motivo è davvero importante ottenere un'assicurazione sanitaria, per gli incidenti e le responsabilità civile. L'Au Pair dovrebbe ottenere questa assicurazione prima della domanda del visto, in quanto l'ambasciata potrebbe chiederne una prova durante il processo di candidatura.
Il partecipante dovrà pagare l’assicurazione di tasca propria ma incoraggiamo sempre la famiglia ospitante ad assistere l'Au Pair per quanto riguarda l'acquisto dell'assicurazione.


Contratto Au Pair e assicurazione in Australia
Contratto Au Pair e assicurazione in Australia Leggi di Più »
Au Pair in Australia: requisiti per il visto per i partecipanti
Au Pair in Australia: requisiti per il visto per i partecipanti Leggi di Più »
Au Pair in Australia: paghetta, vacanze e altre informazioni
Au Pair in Australia: paghetta, vacanze e altre informazioni Leggi di Più »