au pair

Come cambiano le abitudini all'estero

Di Enrique Jover VelozTempo di lettura: 3 min.
Come cambiano le abitudini all'estero
Ciao, mi chiamo Enrique e sono un tirocinante presso AuPair.com. Per questo motivo sono dovuto venire in Germania qualche mese fa. Vengo dalla Spagna e, sebbene avessi già vissuto da solo in passato, non avevo mai vissuto in un altro Paese, il che comporta notevoli differenze. Per fortuna ero stato in Germania diverse volte e sapevo già come funzionano le cose qui. Tuttavia, ho avvertito lo shock culturale fin dall'inizio. Tra le cose che potrebbero essere più scioccanti quando si va all'estero ci sono sicuramente le abitudini diverse e il ritmo della vita. Ecco alcune cose che potrebbero influenzare il tuo soggiorno all’estero:

A lavoro

La giornata lavorativa tipica in Germania è di circa 8 ore, con la maggior parte delle aziende che operano dalle 9 alle 17 o 18 circa. Tuttavia, ci sono alcune variazioni all'interno di questa tendenza generale, con alcune aziende che offrono orari di lavoro flessibili o opportunità di part-time.
 
La giornata lavorativa tipica in Spagna è di 1 o addirittura 2 ore più lunga! Questo perché è comune avere una pausa più lunga nella giornata, anche se ciò significa che la giornata lavorativa termina più tardi.

Giorno e notte

Alcune persone sono condizionate dalle ore di luce e di buio. Quando cala la notte, spesso sentiamo che il giorno sta per finire e che non rimane molto tempo per svolgere determinate attività. A seconda del luogo in cui si vive, il sole tramonta a orari diversi. Ciò significa che, anche se in due luoghi è la stessa ora, se in un luogo è giorno, possiamo avere la sensazione di essere ancora produttivi. In inverno, poiché in Spagna il sole tramonta più tardi rispetto alla Germania, la maggior parte degli spagnoli non ha problemi a fare tardi per strada, a differenza di quanto accade in Germania.

Orari diversi per i pasti 

Essendo cresciuto in Spagna, posso dire che per gli spagnoli è impensabile mangiare a mezzogiorno. In molti casi, fanno ancora colazione e non pensano a pranzare prima di qualche ora. Questo è un problema perché, se non si è abituati a un orario diverso, potrebbe essere difficile trovare posti dove mangiare o bere, dato che molti ristoranti potrebbero essere chiusi. 
 
Questo è spesso un problema per gli spagnoli all'estero, anche in Paesi con una cultura presumibilmente più simile, come l'Italia.

Shopping 

In Germania, i negozi e i supermercati sono solitamente chiusi la domenica. 
Qui l'ultimo giorno della settimana è molto rispettato, in quanto è considerato un giorno di relax e da trascorrere in famiglia. 
 
Anche in Spagna molti negozi sono chiusi la domenica, ma a mio avviso ci sono più opzioni e non è necessario pianificare lo shopping in anticipo.

Vita notturna 

Anche il modo di uscire e fare serata è diverso! Mentre in alcuni Paesi, come la Spagna, la festa può andare avanti fino all'alba, in altri, come la Germania, non va oltre le 5 del mattino. In Germania si inizia a ballare alle 23.00, mentre in Spagna si è abituati ad iniziare molto più tardi.
 
Questo vale anche, in parte, per gli orari di altri eventi più comuni. Nel campionato di calcio tedesco, ad esempio, le partite iniziano di solito presto, anche per le squadre più importanti. In Spagna, le partite iniziano sempre alle due del pomeriggio e ci sono persino partite che iniziano alle dieci di sera. Lo stesso vale per altre forme di intrattenimento, come andare al cinema, a teatro o semplicemente uscire con gli amici. In Germania si fa tutto un po' prima rispetto a come sono abituato.
 
 
In sintesi, gli orari diversi possono essere una sfida per chi è appena arrivato. Tuttavia, possono anche essere una grande opportunità per conoscere nuove culture e tradizioni. Inoltre, adattarsi a un nuovo orario può essere un modo eccellente per cambiare la propria routine e aggiungere un po' di eccitazione alla vita quotidiana. Quindi non abbiate paura delle differenze di orario, abbracciatele e godetevi il viaggio!
 

Viaggiare senza frontiere nell’UEda Enrique Jover Veloz il 18 Apr, 2023Leggi di più »
Trasferirsi all’esteroda Alvaro Galvez Loyola il 17 May, 2023Leggi di più »
Alcuni commenti...
Lascia un commento:
Unisciti a noi
AuPair.com è social: visita i nostri account sui social network, unisciti alla nostra community e ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo alla pari!
Unisciti a noi
Non vedi l'ora di iniziare la tua esperienza alla pari? AuPair.com ti aiuterà a trovare la tua futura famiglia ospitante
Registrati con noi e scopri cosa possiamo fare per te:
Registrati come Au Pair Registrati come famiglia