au pair

Come usare il tuo cellulare all'estero

Di Enrique Jover VelozTempo di lettura: 4 min.
Come utilizzare il tuo telefono all’estero
Stai per andare all'estero per lavorare come Au Pair? In questo caso, dovrai sicuramente tenere conto di molti aspetti importanti: il volo, una nuova cultura, una nuova lingua.... Ma hai pensato al tuo cellulare?
Forse questo è uno dei punti che alcune persone tendono a dimenticare quando arrivano a destinazione e si sentono improvvisamente perse e scollegate. Portiamo il nostro cellulare ovunque e quindi dobbiamo ricordarci cosa cambia quando andiamo all'estero, semplicemente per evitare sorprese.

Soluzione facile nell'Unione Europea

Grazie ad alcuni accordi dell'Unione Europea firmati nel 2017, è facile utilizzare internet ed effettuare chiamate con il cellulare se ci si trasferisce in un Paese dell'UE. Se vieni da un Paese membro dell'UE, ti verrà applicata la stessa tariffa che hai nel tuo Paese d'origine. Pertanto, non dovrai preoccuparti di eventuali tariffe aggiuntive. Potrai utilizzare il tuo cellulare come se fossi a casa, ma se la tua tariffa prevede dati illimitati, dovrai concordare con il tuo operatore il volume di dati in roaming per non incorrere in un sovrapprezzo. In ogni caso, puoi leggere maggiori informazioni cliccando qui.

Problemi tecnici

Tuttavia, in caso di problemi di connessione, a volte è sufficiente spegnere e riaccendere il cellulare. Il roaming è attivo quando si riceve un messaggio di benvenuto in un nuovo Paese. Se questo non arriva, dovrai contattare la tua compagnia telefonica per risolvere il problema. A volte è necessario modificare manualmente alcune impostazioni del telefono cellulare.
Bisogna anche tenere presente che nell'UE vige la politica dell'uso corretto. Questa misura si applica se si utilizza il telefono cellulare nel proprio Paese per la maggior parte dell'anno. Se non è questo il caso e il tuo soggiorno alla pari è molto lungo, è consigliabile stipulare un contratto con una società del Paese in cui vivi attualmente.

Il famoso roaming

Il termine roaming si riferisce al servizio che consente agli utenti di utilizzare il proprio telefono cellulare quando si trovano all'estero. Sembra una buona idea, no? In realtà è proprio l'assenza di questo servizio ad essere più vantaggiosa per il proprio conto in banca, come nel caso dell'Unione Europea. Pertanto, il roaming sarà disponibile ovunque, tranne che nell'UE, il che significa che dovrai pagare tariffe aggiuntive e un aumento dei prezzi per continuare a utilizzare il tuo cellulare come al solito.

Eccezioni

Esistono alcune eccezioni per i Paesi europei che non fanno parte dell'UE. Questi possono stipulare accordi in alcune aree, tra cui l'eliminazione del roaming. Un esempio è il Regno Unito che, pur non essendo membro dell'UE, consente di utilizzare il proprio telefono cellulare come se ci si trovasse nell'UE grazie agli accordi di alcune società. Tuttavia, esiste la possibilità che la tua compagnia non sia inclusa in questo accordo. Pertanto, è meglio verificare prima del viaggio.

Tariffe elevate

Al di fuori dell'Unione Europea, gli accordi non saranno così comuni. Almeno all'inizio, dovrai utilizzare il roaming. Tuttavia, con il roaming, un semplice messaggio inviato o una rapida ricerca su Internet possono avere un impatto enorme sui tuoi pagamenti
 
È utile conoscere la tariffa di roaming che verrà applicata. In tutto il mondo esistono essenzialmente quattro zone. La zona 1 comprende i Paesi dell'UE e la zona 2 principalmente i Paesi delle Americhe, come Canada e Stati Uniti. Le zone 3 e 4 coprono i paesi dell'Oceania e dell'Asia, come la Nuova Zelanda, l'Australia e il Giappone, solo per citarne alcuni. È possibile verificare la zona di un qualsiasi Paese cliccando qui.

Soggiorni più lunghi

Se si è aperti ad altre opzioni, che potrebbero essere le migliori per il prezzo e la durata del soggiorno, si può ottenere una nuova carta SIM nel Paese di destinazione. È facile da trovare ovunque. Si ha la possibilità di ricaricarla con la quantità di dati e di chiamate necessarie.
 
Con questa soluzione dovrai concentrarti solo sulla tua esperienza alla pari, scoprendo una nuova cultura, incontrando persone internazionali e viaggiando in un altro Paese.

Buoni propositi per Au Pairda Patrycja Kotowska il 30 Dec, 2022Leggi di più »
Vivere in Spagnada Enrique Jover Veloz il 16 Mar, 2023Leggi di più »
Alcuni commenti...
Lascia un commento:
Unisciti a noi
AuPair.com è social: visita i nostri account sui social network, unisciti alla nostra community e ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo alla pari!
Iscriviti alla nostra newsletter:
Iscriviti come:
Iscrivendoti, dai il tuo consenso a ricevere informazioni da AuPair.com. Puoi annullare l'iscrizione quando vuoi.
Unisciti a noi
Non vedi l'ora di iniziare la tua esperienza alla pari? AuPair.com ti aiuterà a trovare la tua futura famiglia ospitante
Registrati con noi e scopri cosa possiamo fare per te:
Registrati come Au Pair Registrati come famiglia