au pair

Au Pair in Italia: contratto e assicurazione

Au Pair assicurazione in Italia

 

In questo post speriamo di aiutarti con due dei problemi più importanti che dovrai affrontare: il contratto Au Pair e l'assicurazione.
 
Il contratto è la base giuridica del programma Au Pair. È importante discutere tutti i punti del contratto e firmarlo prima della partenza dell’Au Pair. Ti aiuterà ad esprimere le tue aspettative e a raggiungere un accordo con la tua famiglia ospitante.
 
L'assicurazione è altrettanto importante! A seconda del paese ospitante e della nazionalità del partecipante, esistono norme diverse in materia. Se state cercando alcune informazioni essenziali sull'assicurazione Au Pair in Italia, siete nel posto giusto.

Il contratto Au Pair

Non esiste un contratto Au Pair ufficiale in Italia, ma siccome è importante, puoi utilizzare il modello fornito da AuPair.com. Se hai altri punti, potrai sempre aggiungere tutti i dettagli necessari.
 
La Famiglia ospitante e l'Au Pair devono discutere il contratto prima che il soggiorno inizi. I partecipanti provenienti da paesi extracomunitari devono chiarire questa questione prima di iniziare l’applicazione del visto. 
 
Insieme alla dichiarazione di assicurazione, sarà obbligatorio presentare il contratto durante il processo di applicazione del visto. Pertanto l'Au Pair dovrebbe riceverne una versione originale, firmata dalla famiglia ospitante e presentarla presso l'ambasciata.

Termine del contratto

Se si è verificato un problema ed entrambe le parti non riescono a trovare una soluzione, possono terminare il contratto. È da presentare un preavviso di 2 settimane per l'Au Pair e per la Famiglia ospitante. In una quindicina di giorni, entrambe le parti dovrebbero essere in grado di trovare una soluzione e passare ad un'altra famiglia o trovare un'altra soluzione per la cura del bambino.

Assicurazione Au Pair in Italia

L'Au Pair avrà bisogno di un'assicurazione mentre starà nel suo paese ospitante. L'assicurazione dovrebbe coprire l'intera durata del programma.
 
L'Italia appartiene all'Unione Europea, quindi gli Au Pairs dei Paesi dell'Unione Europea sono assicurati dall'EHIC e possono ricevere assistenza medica in Italia. Si consiglia di sottoscrivere un'assicurazione privata supplementare, in quanto l'EHIC non copre tutti i trattamenti. Potete trovare ulteriori informazioni su questo caso nella didascalia successiva.
 
Gli Au Pairs da altri paesi avranno probabilmente bisogno di un'ulteriore assicurazione - leggi di più qui.

Assicurazione sanitaria per cittadini EU in Italia

Tutti gli Au Pairs diretti all'estero, entro i confini dell'Unione Europea, dovrebbero avere la tessera europea di assicurazione malattia. L'EHIC consente agli Au Pairs di utilizzare la sanità pubblica in tutti i paesi membri dell'Unione Europea.
 
Tuttavia, il partecipante dovrebbe tenere presente che il rimborso dei servizi della sanità pubblica nazionale possono essere diversi in ogni paese. Anche se il servizio potrebbe essere gratuito nella patria dell'Au Pair, non deve esserlo per forza in Italia.

Assicurazione sanitaria per Au Pairs e altri paesi

L'Au Pair in Italia deve essere assicurata/o. Altrimenti, nel caso succeda qualcosa, il costo del trattamento medico può essere molto elevato.
 
Per ricevere una protezione supplementare, è necessario sottoscrivere un'assicurazione sanitaria privata. In questo caso la famiglia ospitante dovrebbe coprire i costi.
 
Ci sono due compagnie di assicurazioni che sarebbero molto felici di assicurare gli Au Pairs iscritti con AuPair.com se provengono da un paese dell'UE o da un paese extra UE. Sentitevi liberi di leggere le offerte del Dottor Walter oppure Care Concept. Queste aziende offrono assicurazioni speciali per Au Pair, quindi il partecipante non dovrà preoccuparsi di nulla durante il soggiorno.
Cos’altro?
In caso di soggiorni superiori a 3 mesi il partecipante dovrà iscriversi con il Servizio Sanitario Nazionale. La famiglia dovrebbe coprire il costo della registrazione.
Per essere coperto dal Servizio Sanitario Nazionale è necessario un numero fiscale, il cosiddetto “codice fiscale”. L'Au Pair può richiedere questo numero presso l'ufficio fiscale più vicino.
 
 


Au Pair Italia: Informazioni sui paesi ospitanti
Au Pair Italia: Informazioni sui paesi ospitanti Leggi di Più »
Au Pair in Italia: salario, responsabilità e regole
Au Pair in Italia: salario, responsabilità e regole Leggi di Più »
Programma Au Pair in Italia
Programma Au Pair in Italia Leggi di Più »
Au Pair in Italia: requisiti del visto per cittadini non-EU
Au Pair in Italia: requisiti del visto per cittadini non-EU Leggi di Più »
Come ospitare un Au Pair in Italia? Guida per le famiglie ospitanti
Come ospitare un Au Pair in Italia? Guida per le famiglie ospitanti Leggi di Più »
Au Pair in Italia: i posti più interessanti da visitare
Au Pair in Italia: i posti più interessanti da visitare Leggi di Più »

AuPair.com

Tel: +49 (0) 221 310 61 840
Orario di ufficio: Lu - Ve 8:00 - 15:00 CET
Fax: +49 (0) 221 921 3049
Email: info@aupair.com
Contatti