au pair

Au Pair in Portogallo: tour per Au Pair

Portogallo cosa vedere
Viaggiare è una delle opportunità migliori del soggiorno Au Pair.
 
Durante la tua esperienza in Portogallo, indipendentemente da dove si trova la tua Famiglia Ospitante, viaggiare e visitare il paese non sarà difficile.
 
Il Portogallo è collocato nella parte occidentale della penisola Iberica, confina con la Spagna e l’Oceano Atlantico. Sebbene sia un paese abbastanza piccolo, è pieno di risorse e posti magnifici da visitare!
 
Inoltre, viaggiare per il paese è molto facile ed economico. Durante il tuo soggiorno Au Pair potrai scegliere diverse opzioni di viaggio a seconda delle destinazioni e delle tue preferenze, come noleggiare un auto, tour in pullman, treno o l’aereo!
Non ci sono scuse: da Au Pair in Portogallo, viaggiare è un must!
 

Lisbona

Become an Au Pair in Melbourne
Lisbona
Iniziamo da Lisbona! È la capitale e la città più grande, nota e internazionale del Portogallo.
È la combinazione perfetta tra il vecchio e autentico Portogallo e il nuovo: una destinazione vibrante e colorata che recentemente è diventata una delle migliori città dove vivere da expat. 
La capitale è anche la città dove è nato il Fado: il genere musicale (patrimonio UNESCO) che rappresenta la storia e la cultura portoghese nel mondo. Camminando per le strade di Alfama, il quartiere più antico di Lisbona, si può ancora sentire il fado originale. Inoltre, non è difficile imbattersi in graffiti e dipinti che la ritraggono: Amália Rodrigues, la regina indiscussa del fado!
Sia che tu sia un Au Pair a Lisbona, o che tu stia solo trascorrendo un fine settimana lì, un altro quartiere dove fare una visita è un must è Belém. La torre di Belém è probabilmente il monumento più interessante della città. Fu costruita tra il 1514 e il 1520, cambiando il suo scopo varie volte. Si trova molto vicino al Monastero dos Jerónimos: un edificio religioso e stupefacente al cui interno si trova la tomba di Vasco de Gama, esploratore portoghese e primo europeo a raggiungere l'India via mare. 
Un ottimo modo per visitare la città, sia per risparmiare tempo ma anche per non dover affrontare le innumerevoli salite a piedi, è prendere il famoso Tram 28. Lisbona è nota per i suoi caratteristici tram gialli. Il numero 28, però, è il più famoso perché attraversa quasi tutta la città, passando per Graça, Alfama, Baixa ed Estrela: tutti luoghi che vale la pena visitare.
Altri luoghi da non perdere sono:
  • il Castello di São Jorge: una piccola fortezza costruita dai Visigoti, modificata e ampliata dai Mori e completamente restaurata nel 1938
  • La piazza più importante di Lisbona, Praça do Comércio: considerata la "porta" della città essendo aperta sul fiume Tago
  • l'Elevador de Santa Justa: il famoso ascensore, situato nel centro storico di Lisbona. 
Un altro simbolo iconico di questa città è il ponte 25 aprile: il più lungo ponte sospeso d'Europa, che lega la capitale al Margem Sul (la riva sud). Su questo lato è possibile visitare il Santuario di Cristo Re (Santuário de Cristo Rei).
Infine, come non menzionare Chiado e Bairro Alto: due quartieri importantissimi. Il primo è un quartiere elegante e bohémien, spesso paragonato al quartiere di Montmartre di Parigi. Il secondo è il quartiere "che non dorme mai": pieno di ristoranti e piccoli locali dove si può cenare ascoltando la musica fado, e molto affollato dalle 23 fino alle prime ore del mattino.

Sintra e Cabo da Roca

Become an Au Pair in Melbourne
Palácio Nacional da Pena
Non lontano dalla capitale, la bella città di Sintra porta ogni turista in un ambiente quasi fiabesco.
La città di Sintra è nota per il suo colorato Palácio Nacional da Pena, uno dei palazzi più belli d'Europa, e la Quinta da Regaleira, una stravagante villa del XIX secolo.
Se le altezze e le lunghe passeggiate non ti spaventano, devi assolutamente visitare il Castello dei Mori (Castelo dos Mouros), una fortezza strategica che fu costruita per avere il controllo su tutta la zona.
Una volta a Sintra, è possibile prendere un autobus per Cabo da Roca: un promontorio selvaggio e aspro che segna il punto più occidentale d'Europa. La vista da questa scogliera è sensazionale, è impossibile non rimanere senza fiato in un luogo così unico.

Porto

Become an Au Pair in Melbourne
Porto
La seconda città più conosciuta del Portogallo è Porto.
Si trova nella parte settentrionale del paese ed è conosciuta per il famoso vino che prende il nome dalla città stessa.
Sulla riva sud del Douro - a Vila Nova de Gaia - è possibile partecipare a tour delle cantine e assaggiare il vino originale di Porto proprio dove viene prodotto.
Prima di iniziare la degustazione del vino, si consiglia di visitare la città che, anche se piccola, ha molto da offrire. Cais da Ribeira, la zona fluviale di Porto, è costantemente caotica erappresenta perfettamente lo spirito di questa città colorata e pittoresca. Inoltre, ci sono molti ristoranti e bar dietro ogni angolo e fare una passeggiata sul lungofiume è un must. Da questo punto si ha una vista perfetta del Ponte Luís I: un simbolo industriale di Porto costruito nel 1886. 
La medievale Muralha Fernandina parte dal Ponte Luís I e corre quasi parallela alla funicolare. La vista del Douro da quassù è imbattibile. Il fiume è il protagonista indiscusso di questa città, quindi perché non fare una crociera? Le gite sul fiume Douro sono un modo unico per visitare questa città e apprezzarne ancora di più la bella atmosfera. Durante il viaggio è anche possibile vedere il Ponte Maria Pia, costruito nel 1896 da Gustave Eiffel.
Infine, è impossibile non menzionare la bellissima Livraria Lello: una deliziosa libreria in Rua das Carmelitas. L'edificio risale al 1906, ma l'attività vera e propria è molto più antica. Il punto forte della libreria è la sua sinuosa scala di legno, che ha ispirato la scrittrice inglese J.K. Rowling che ha vissuto in città per un po'.

Braga, Coimbra ed Évora

Become an Au Pair in Melbourne
Braga, Coimbra ed Évora
In Portogallo ci sono molte piccole città piccole che meritano l'attenzione dei turisti. Una di queste è Braga, non lontano da Porto. È una delle città più antiche del Portogallo ed era anche un'antica sede del potere religioso, per questo motivo ci sono diverse delle antiche chiese tra cui spicca la cattedrale.
Un'altra città che vale davvero la pena visitare è Coimbra. La città ha avuto un ruolo importante nella storia del Portogallo: è l'antica capitale del paese e ospita la più antica Università del Portogallo e una delle più antiche d'Europa. La bellissima Università è un patrimonio dell'umanità e si trova in alto su una collina al centro della città, proprio dove i primi re del Portogallo avevano preso la residenza secoli prima. Consiglio di visitare la città durante la popolare Queima das Fitas ("Bruciatura dei nastri"): una cerimonia universitaria che si svolge a maggio. L'importanza dell'Università può essere vista ovunque in città.
Infine, un'altra città che vale la pena menzionare è Évora: una città senza tempo in Alentejo ricca di patrimonio romano e medievale. A Évora è stata costruita la seconda università più antica del paese. È anche possibile visitare un antico Foro Romano, e vale la pena visitare la sua Cattedrale, oltre al suo centro storico. 

Algarve

Become an Au Pair in Melbourne
Algarve
Per gli amanti della spiaggia, il Portogallo è un paradiso. Affacciato sull'oceano, si possono trovare belle spiagge praticamente ovunque, ma è nel sud del paese che il mare è veramente paradisiaco e incontaminato. La regione dell'Algarve è caratterizzata da un clima mite temperato dall'Atlantico e da spiagge di sabbia, e una delle migliori attività che offre è l'osservazione dei delfini.
Ponta da Piedade è il promontorio a sud di Lagos ed è una delle destinazioni turistiche preferite in Europa. Sagres è un'altra zona meravigliosa perfetta per trascorrere del tempo rilassandosi e godendosi il sole e il suono del mare. Capo St. Vincent - un promontorio di Sagres - è il punto più a sud-ovest d'Europa e scenario di molte battaglie navali avvenute nel corso della storia.
Infine, un luogo da non perdere quando si visita questa regione è Algar Seco, situato a Carvoeiro. Qui l'oceano ha eroso le scogliere e formato piccole cavità. 

Madeira

Become an Au Pair in Melbourne
Ponta de São Lourenço
"Eroi del mare, nobile popolo, nazione valorosa e immortale": queste sono le prime parole dell'inno nazionale portoghese. La storia e la cultura del Portogallo sono profondamente legate al mare. I portoghesi furono tra i primi esploratori ad arrivare in Africa, e nel 1419 - durante una missione esplorativa - scoprirono l'arcipelago di Madeira, che si trova a 520 km dalla costa africana e a 1.000 km dal continente europeo. 
La geografia dell'arcipelago è sorprendente: i suoi paesaggi naturali sono facili da scoprire su strade di montagna o attraverso canali di irrigazione storici conosciuti come "levadas".
È anche possibile visitare molti giardini botanici con un assortimento pazzesco di piante.
Un'esperienza incredibile da non perdere è la Funchal: un moderno sistema di funivia situato nella capitale che segue il percorso di una vecchia linea ferroviaria a vapore.


 

Le Azzorre

Become an Au Pair in Melbourne
Isola di São Miguel
Ultime ma non meno importanti, consiglio a tutti coloro che ne hanno la possibilità di visitare l'arcipelago delle Azzorre. È composto da nove isole vulcaniche e si trova in mezzo all'Oceano Atlantico del Nord, circa 1.400 km a ovest di Lisbona. 
L'isola principale, l'isola di São Miguel, offre tutto ciò che un turista avventuroso può desiderare: luoghi per fare escursioni e dove camminare tranquillamente, ma anche dove rilassarsi e dimenticare i propri problemi. 
Il primo luogo da visitare nell'isola più grande delle Azzorre è la Lagoa das Sete Cidades: due bellissimi laghi gemelli sono circondati dalla vegetazione più verde che si possa immaginare e schermati da un enorme cratere vulcanico che si erge come bastioni. Sempre sull'isola di São Miguel si trova un altro stupendo lago craterico e uno dei più grandi specchi d'acqua della zona: La Lagoa do Fogo. Essendo una zona vulcanica, quest'isola è famosa per le sue sorgenti calde: a Poça da Dona Beija è possibile godere di un bagno a 40°: non importa come sia il tempo, una volta lì non riuscirai più a ricordare come ci si sente ad essere immersi in acqua fredda!