au pair

Tempo libero dell'Au Pair

Quanti giorni di ferie pagate possono avere le Au Pairs? Solitamente, l’Au Pair ha da 1 settimana fino a 4 settimane di ferie pagate per 12 mesi di programma Au Pair.
La risposta precisa dipende da vari fattori:
  • Regolamentazioni del programma Au Pair del paese ospitante
  • Contratto tra l’Au Pair e la famiglia
  • Durata del soggiorno alla pari.
Questa tabella vi aiuterà ad avere una risposta.

Il numero di ore lavorative e il numero minimo di giorni liberi alla settimana sono stabiliti dal programma ufficiale del paese ospitante.
vacanze ragazza alla pari

Gli Au Pairs solitamente lavorano dalle 25 alle 35 ore alla settimana, in base alle regole del paese ospitante e ai bisogni della famiglia ospitante. Gli Au Pair hanno anche diritto a giorni di ferie e vacanza durante il corso del programma. In aggiunta a ciò, ci saranno anche i giorni festivi specifici relativi al calendario del paese ospitante. Anch'essi dovranno essere menzionati nel contratto Au Pair.

Vi raccomandiamo di discutere delle vacanze con il vostro Au Pair il prima possibile, in modo tale che entrambi possiate organizzarvi al meglio.

Ferie dell’Au Pair e giorni liberi

Nella seguente tabella potrai vedere il numero di giorni di vacanza e di tempo libero che si possono chiedere in ciascun paese ospitante:
 
Paese Giorni liberi alla settimana Vacanze pagate*
Australia 1,5 1 settimana per un periodo di 6 mesi o bonus pagamento
Austria 1 25 giorni per un periodo di 12 mesi
Belgio 1 2 settimane per un periodo di 12 mesi
Canada min 1 giorno 2 settimane per un periodo di 6 mesi
Danimarca 1 2 settimane per un periodo di 6 mesi
Finlandia Minimo 1 giorno 1 settimana per un periodo di 6 mesi
Francia 1,5 giorni consecutivi 1 settimana perun periodo di 6 mesi
Germania 1,5 2 settimane per un periodo di 6 mesi
Inghilterra min 1 giorno alla settimana (1 giorno al mese deve essere la domenica) 2 settimane per un periodo di 12 mesi
Irlanda min 2 giorni consecutivi 1 settimana per un periodo di 6 mesi
Italia min 1 giorno la settimana (1 giorno al mese deve essere la domenica) 2 settimane per un periodo di 12 mesi
Lussemburgo 3 sere e 1 giorno 2 settimane per un periodo di 6 mesi
Nuova Zelanda min 1 giorno la settimana (1 giorno al mese deve essere domenica) 2 settimane per un periodo di 6 mesi
Norvegia 1,5 4 settimane per un periodo di 12 mesi
Olanda 1,5 20 giorni per un periodo di 12 mesi
Svezia 1 giorno alla settimana (1 giorno al mese deve essere di domenica) 4 settimane per un periodo di 12 mesi
Svizzera 1,5 4 settimane per un periodo di 12 mesi
Spagna min 1 giorno alla settimana (1 giorno al mese deve essere di domenica) 2-4 settimane per un periodo di 12 mesi
Turchia 2 giorni + 4 sere 2 settimane per un periodo di 12 mesi
USA 1,5 + 1 weekend al mese 2 settimane per un periodo di 12 mesi

*La tabella rappresenta delle linee guida da seguire. Ogni punto riguardante le vacanze dovrà comunque essere discusso tra la Famiglia Ospitante e l'Au Pair. 

Au Pair in vacanza - come funziona?

A seconda delle regolamentazioni del paese ospitanti, l’Au Pair dovrà ricevere un certo numero di giorni liberi pagati. Tuttavia, nel caso del programma Au Pair, il concetto di ferie è poco chiaro e può variare a seconda della situazione.

Alcune famiglie portano l’Au Pair in vacanza con loro e possono pensare che questo debba essere considerato come vacanza dell’Au Pair. In questi casi è importanti ricordarsi che, durante la vacanza, l’Au Pair non dovrebbe adempiere ai compiti standard e dovrebbe avere anche del tempo libero.

Le vacanze possono essere trascorse in altri modi: per esempio, l’Au Pair potrebbe visitare la sua famiglia durante questo periodo. L’Au Pair potrebbe anche viaggiare all’interno del paese ospitante, in modo da esplorare e conoscere l’ambiente meglio. Dipende solamente dall’Au Pair come decidere di trascorrere il suo tempo libero e la famiglia ospitante dovrà prenderne atto. Su AuPair.com potrai trovare i tour guidati dei paesi ospitanti più gettonati.


Qualsiasi sia l’interpretazione delle vacanze dell’Au Pair, il contratto dovrebbe includere una spiegazione dettagliata in modo da non avere delle incomprensioni in futuro.

Un Au Pair può avere un secondo lavoro?
Dipende. Se l'Au Pair è un cittadino dell'UE e sta trascorrendo il soggiorno nell'UE, allora è possibile che abbia anche un altro lavoro. Per le altre situazioni, ciò dipende dal tipo di visto che l'Au Pair ha, la quantità di ore in cui lavora per la famiglia e le leggi specifiche del paese ospitante.
Come fa un Au Pair ad ottenere un visto?
AuPair.com è solamente una piattaforma online, pertanto questa domanda va oltre la nostra sfera di responsabilità. Ma in ogni caso faremo del nostro meglio per aiutarti! 
 
Solitamente la migliore fonte di informazione che tu possa trovare è l'ambasciata del tuo futuro paese ospitante nel tuo paese natale. I requisiti per ottenere il visto variano da paese a paese e dalla nazionalità dell'Au Pair, ma solitamente la lettera d'invito da parte della tua famiglia ospitante e il contratto firmato da entrambe le parti sono un buonissimo punto di partenza. Altri documenti potranno variare e dipendere caso per caso; nel caso tu voglia diventare Au Pair in America sarà anche necessaria un'agenzia per Au Pair full-time. 
 


Routine Au Pair: Un giorno come ragazza alla pari
Routine Au Pair: Un giorno come ragazza alla pari Leggi di Più »
Salario Au Pair: quanti soldi guadagna una ragazza alla pari
Salario Au Pair: quanti soldi guadagna una ragazza alla pari Leggi di Più »
Tour per ragazze alla pari: scopri il tuo paese ospitante
Tour per ragazze alla pari: scopri il tuo paese ospitante Leggi di Più »
Contratto Au Pair: regole e condizioni
Contratto Au Pair: regole e condizioni Leggi di Più »
No Image
Destinazioni del programma per Au Pair su AuPair.com Leggi di Più »
Esperienza ragazza alla pari: vantaggi e svantaggi
Esperienza ragazza alla pari: vantaggi e svantaggi Leggi di Più »