au pair

Diventa una famiglia ospitante in Svizzera

Stai cercando qualcuno che si possa prendere cura dei tuoi bambini in Svizzera a prezzi accessibili? Ospitare un Au Pair può essere l’ideale! Se sei interessato a partecipare al programma come famiglia, vediamo insieme se puoi diventare Famiglia Ospitante in Svizzera.
Diventa famiglia ospitante Svizzera

Posso diventare una famiglia ospitante in Svizzera?

Se vorrai ospitare un Au Pair in Svizzera, dovrai soddisfare questi requisiti di partecipazione:
  • Hai almeno un bambino che sta ancora andando a scuola.
  • Parli la lingua del cantone in cui vivi.
  • Dovrai offrire al tuo Au Pair una camera, pasti regolari, salario e un aiuto per l’assicurazione.   
  • Potrai aiutare il tuo candidato a trovare un corso di lingua e a coprire la spesa per il corso. Assicurati che il programma di lavoro sia organizzato in modo tale che il partecipante posso frequentare il corso settimanalmente. 
Se soddisfi le informazioni elencate, registrati su AuPair.com e trova un Au Pair per la tua famiglia!
 
Registrazione per famiglie
 
Dopo che ti sei registrato, completa il tuo profilo. Aggiungi delle foto della tua città e della tua famiglia per dare un’impressione migliore. Scrivi magari una lettera di presentazione della tua famiglia per il tuo futuro Au Pair. Usa i filtri durante la tua ricerca e trova velocemente i giusti candidati!
 
L’iscrizione gratuita su AuPair.com ti darà la possibilità di inviare messaggi standard a tutti gli utenti e di aggiungerli ai tuoi preferiti. L’utenza Premium invece garantisce la possibilità di inviare messaggi personalizzati ed accedere a differenti moduli di cui avrai bisogno nel corso del tuo soggiorno svizzero.
 
Prima di fare una lista dei possibili candidati, controlla quali sono i candidati che possono diventare Au Pair in Svizzera. Leggi dei requisiti per i cittadini EU e Non-EU, le regole del programma, l’assicurazione in Svizzera, i requisiti per il visto.
 
Dopo aver trovato il candidato che soddisfa i tuoi criteri di ricerca, firma il contratto. Includi tutti i dettagli più importanti della vostra cooperazione nel contratto, come ad esempio le ore di lavoro, le responsabilità, le vacanze, le aspettative del programma, ecc..
 

Ospitare un candidato EU e Non-EU in Svizzera

Oltre ai requisiti standard del programma che esamineremo di seguito, ci sono anche requisiti generali per i partecipanti. Per esempio dovranno essere in buona salute per poter lavorare con i bambini e fare alcuni piccoli lavori  in casa. Oltre a questo non dovranno essere sposati, non dovranno avere figli propri e dovranno avere esperienza nella cura dei bambini, dato che questa sarà la loro principale responsabilità nel corso del programma. Raccomandiamo inoltre che il candidato conosca già le basi della lingua parlata in famiglia, così da capirsi meglio.
 

Ospitare un Au Pair dall’Unione Europea e EFTA in Svizzera

I partecipanti dall’Unione Europea e EFTA (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera) dovranno soltanto soddisfare il requisito dell’età (17-30 anni), cosa che rende la ricerca molto più semplice. Non dimenticarti di organizzare una videochiamata Skype per potervi conoscere meglio. Una volta trovati i vostri candidati e firmato il contratto, ci sono ancora poche formalità rimaste: 
 

1. Registra il tuo Au Pair

Dovrai registrare l’Au Pair entro 14 giorni dal suo arrivo in Svizzera. Avrai bisogno solo della sua carta d'identità / passaporto e del contratto Au Pair firmato in precedenza.
 

2. Richiedi un permesso di residenza

Richiedi il permesso di residenza presso l’ufficio di immigrazione del cantone dove risiedi. Per farlo avrai bisogno dei seguenti documenti:
  • Passaporto o carta d’identità del partecipante
  • Il contratto firmato
  • La registrazione del partecipante ottenuta entro 14 giorni dal suo arrivo
  • Una fototessera
Il permesso sarà valido per tutta la durata del contratto. Potrà essere esteso fino a 12 mesi.
 

3. Richiedi un’assicurazione

Il programma Au Pair è ritenuto un vero e proprio lavoro in Svizzera, per questo verranno detratti mensilmente alcuni contributi dalla paghetta. Per farlo dovrai richiedere un certificato di assicurazione. I contributi per la sanità, la pensione, la disoccupazione e l’assicurazione per gli incidenti verrà divisa tra la tua famiglia e il nuovo partecipante al programma Au Pair.
 
NOTA BENE: I partecipanti che rimarranno meno di tre mesi dovranno solamente registrarsi tramite le autorità del proprio cantone in Svizzera subito dopo il loro arrivo.

Come ospitare un Au Pair da un paese Non-EU?

Le regole per i cittadini Non-EU differiscono. I criteri di partecipazione per la Svizzera sono i seguenti:
  • Età: 18 - 30 anni
  • Istruzione: almeno un diploma di scuola superiore
  • Il paese del partecipante ha una relazione diplomatica con la Svizzera
  • Il candidato è eleggibile per il visto
Potrai trovare un candidato adatto su AuPair.com, ma dovrai anche verificare tutta la modulistica che vi servirà attraverso un’agenzia riconosciuta dal State Secretariat for Economic Affairs (SECO). Dopo avere firmato il contratto, gli step saranno i seguenti:
 

1. Scegli un’agenzia

Parla con il tuo Au Pair e scegli un’agenzia riconosciuta da SECO per maggiori informazioni sulle varie formalità.

2. Fai domanda per il permesso di lavoro e di residenza dell’Au Pair

Dato che diventare Au Pair in Svizzera significa lavorare, dovrai richiedere un permesso di lavoro e di soggiorno per il tuo Au Pair presso le autorità sull’immigrazione del tuo cantone. Per farlo avrai bisogno dei seguenti documenti:  
  • Modulo di domanda fornito dal tuo cantone
  • Una copia del passaporto del partecipante 
  • Il contratto
  • Una conferma dell’alloggio da un’agenzia riconosciuta
  • Una pre-iscrizione del candidato al corso di lingua
  • Registrazione con una compagnia 
L’intero processo potrebbe richiedere fino a quattro settimane.

3. Aiuta il tuo Au Pair con i documenti per la domanda per il visto

I partecipanti che hanno bisogno di un visto devono presentare tutti i documenti richiesti presso la rispettiva ambasciata o altre autorità diplomatiche della Svizzera nel loro paese. Oltre ai documenti come il passaporto, il certificato di nascita, il modulo di domanda, verrà anche richiesto il contratto Au Pair.
 
Tutti i documenti devono essere presentati in lingua inglese o in una delle lingue ufficiali della Svizzera. La traduzione deve essere eseguita da un traduttore autorizzato.

4. Registra il tuo Au Pair dopo il suo arrivo

Entro 8 giorni dall'arrivo in Svizzera è necessario registrare l'Au Pair presso l'ufficio di registrazione cantonale. Sarà necessario il passaporto del richiedente, il permesso d'ingresso e altri documenti a seconda del cantone. La registrazione aiuterà il candidato ad ottenere una carta d'identità dall'ufficio immigrazione che varrà come permesso di lavoro e di soggiorno.

5. L’assicurazione per il tuo Au Pair

Sia la tua famiglia che il tuo Au Pair dovranno pagare contributi per l'assicurazione in Svizzera. Dato che la famiglia è una sorta di datore di lavoro dell’ Au Pair in Svizzera, dovrai aiutare il partecipante a sottoscrivere un'assicurazione sanitaria per sia gli incidenti che per la pensione e la disoccupazione. Per questo è necessario richiedere un certificato di assicurazione sociale. I contributi verranno parzialmente detratti dal salario del partecipante e il resto sarà coperto dalla famiglia.


Au Pair in Svizzera: contratto e assicurazione
Au Pair in Svizzera: contratto e assicurazione Leggi di Più »
Au Pair in Svizzera: requisiti per il visto
Au Pair in Svizzera: requisiti per il visto Leggi di Più »
Au Pair in Svizzera: paghetta, vacanze e molto altro
Au Pair in Svizzera: paghetta, vacanze e molto altro Leggi di Più »