au pair

Quello che dovresti sapere come Au Pair in Francia - Consigli utili

Di Maryann on Feb 25, 2020
Quello che dovresti sapere come Au Pair in Francia - Consigli utili
La Francia è una delle mete più amate tra coloro che vogliono trascorrere un anno all’estero. Da francese, cresciuta al nord di Finistere, in Bretagna, sono convinta che tu abbia fatto la scelta giusta nel diventare Au Pair in Francia. Ho raccolto qualche clichés francese che dovrebbe essere messo da parte e qualche consiglio che ti potrà essere utile durante il soggiorno.

I francesi e il loro amore per il cibo

Durante il tuo soggiorno Au Pair in Francia cucinerai molto. I francesi amano il cibo fatto in casa e saranno felici di condividerlo con te. Imparerai molto sui piatti locali, dato che ogni regione ha le proprie specialità di cui va molto fiera. Da Bretone vi consiglio - ovviamente- le crêpes. Uno dei piatti francesi più famosi e anche divertenti da preparare.
 
Gli orari dei pasti sono altrettanto importanti. Solitamente abbiamo tre pasti ogni giorno. La petit-déjeuner, tra le 6:30 e le 8:30. A differenza di quello che molti pensano, i francesi non mangiano croissant tutte le mattine ma solo nelle occasioni speciali, come la Domenica. Al contrario, andiamo in panetteria la mattina per comprare la baguette. Poi abbiamo il pranzo, déjeuner dalle 12 alle 14 e la dîner è intorno alle 20. Ecco perché è difficile trovare ristoranti aperti tra dopo le 15 o le 23.
 
Dovresti anche sapere che l’ingrediente principale dei pasti, in Francia, è la convivialità. Ecco perché potresti alzarti da tavola dopo molte ore.

La lingua francese

Il francese è una lingua meravigliosa e i francesi ne sono fieri. Diventare un Au Pair in Francia è un’ottima opportunità per imparare il francese, infatti, l’iscrizione a un corso di lingua per almeno 3 mesi è obbligatoria. Nonostante i pregiudizi, i francesi parlano l’inglese! Apprezziamo comunque che gli stranieri facciano uno sforzo per parlare un po’ di francese. Anche se non ti senti fluente ancora, ti consiglio di imparare le basi prima del tuo arrivo. Bonjour, bonsoir, merci, au revoir e pardon ti aiuteranno a integrarti nella cultura locale e i francesi saranno contenti di saperlo.

Viaggiare

Durante il soggiorno Au Pair avrai molto tempo libero e potrebbe essere l’occasione perfetta per viaggiare in Europa e per il paese. Ci sono diverse opzioni valide ma i treni rimangono sempre l’alternativa più popolare ma non la più economica. In Francia, la compagnia nazionale è la SNCF. Prendere il pullman è un altro modo valido per viaggiare e sicuramente più economico. Compagnie come Flixbus sono ormai una garanzia in Europa. Se vuoi conoscere gente mentre viaggi, ti consiglio di indirizzarti a piattaforme come Blablacar, che offrono passaggi in macchina.
 
La Francia ha molto da offrire oltre a Parigi. Visitare la capitale è d’obbligo ma ci sono molte altre città che vale la pena di visitare. Puoi andare ad Auvergne ad ammirare i vulcani o nella valle della Loira a vedere i meravigliosi castelli.

Il bacio sulla guancia

I francesi hanno un modo speciale di salutarsi: ci baciamo sulle guance. Sembra una cosa da niente ma non è affatto semplice. Il numero dei baci dipende dalla regione. La maggior parte dei francesi ti darà due baci ma, ad esempio, nel sud-ovest te ne daranno 3 e nella regione di Nantes addirittura quattro. Quando conosci qualcuno non esitare a chiederli quanti baci si danno, in questo modo non ci saranno malintesi.

La burocrazia francese

Come Au Pair il Francia, avrai un sacco di scartoffie di cui occuparti. Tra l’ottenimento del visto, l’assicurazione sociale e l’iscrizione al corso di lingua, avrai molto da fare. Tutti questi step richiederanno molta pazienza dato che potrebbe volerci del tempo prima di aver regolato tutto. Persevera e abbi fede, buona fortuna!

La cultura della protesta

Ultimamente avrai sentito parlare delle proteste in Francia e dei gilet gialli. è parte della cultura francese far sapere al governo che qualche cosa non va. Nella maggior parte dei casi ci saranno ritardi nei trasporti pubblici, specialmente a Parigi. Se ti trovi in Francia durante un movimento di protesta e devi andare da qualche parte, allora controlla le news in diretta sui trasporti. A parte questo, non hai niente di cui preoccuparti. Gli scioperi e le manifestazioni sono perlopiù non violente e, se mai dovesse succedere qualcosa, allontanati dalla folla e sarai al sicuro.

Un regime alimentare particolare

Da un po’ di tempo ci stiamo rendendo conto di quanto le nostre abitudini alimentari influiscano sulla nostra vita, infatti il numero di vegetariani e vegani sta aumentando. Purtroppo la Francia è un po’ indietro su questo fronte.Non sorprenderti se nei ristoranti non ci sono opzioni vegane o vegetariane sul menù. Prima di scegliere un ristorante controlla il menù su internet o chiedi ad amici vegani o vegetariani che sicuramente sapranno consigliarti meglio.
 
Se sei abituato a mangiare cibo biologico, devi sapere che in Francia è molto più caro rispetto a quello non-biologico. Nei supermercati c’è sempre l’opzione bio e ci sono negozi dedicati come Biocoop, dove si trova di tutto.
 
Fai tesoro di questi consigli e la tua esperienza Au Pair in Francia sarà la migliore della tua vita!
Come diventare fotografoda Alena Shandrak il 20 Feb, 2020Leggi di più »
Come diventare psicologida Julia il 27 Feb, 2020Leggi di più »
Alcuni commenti...
Lascia un commento:
Unisciti a noi
AuPair.com è social: visita i nostri account sui social network, unisciti alla nostra community e ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo alla pari!
Iscriviti alla nostra newsletter:
Iscriviti come:
Ragazza alla pari
Famiglia ospitante
Iscrivendoti, dai il tuo consenso a ricevere informazioni da AuPair.com. Puoi annullare l'iscrizione quando vuoi.
Unisciti a noi
Non vedi l'ora di iniziare la tua esperienza alla pari? AuPair.com ti aiuterà a trovare la tua futura famiglia ospitante
Registrati con noi e scopri cosa possiamo fare per te:
Registrati come Au Pair Registrati come famiglia