au pair

Babysitter Online

Il babysitting online è l’ultimo trend per famiglie e babysitter nel mondo. In questo articolo risponderemo ad importanti domande come:
babysitter online cos'è
Il babysitter online è un trend in crescita specialmente in periodo di pandemia. Molte famiglie stanno combinando il lavoro da casa con lo stare dietro ai propri bambini, specialmente durante le ore di scuola. Questo non rappresenta una grande sfida solo per i genitori ma anche per i bambini senza i loro modelli di riferimento con scuola e asili chiusi. Anche se i genitori hanno la possibilità di lavorare da casa, i bambini hanno comunque bisogno di rimanere occupati.
 
Inoltre, molti Au Pair stanno trovando difficoltà a viaggiare ultimamente. Quindi cosa fare? AuPair.com ha sviluppato un nuovo programma che permette lo scambio culturale senza dover prendere un aereo!
 
Il Babysitting Online impiega i bambini della famiglia per un periodo di tempo precedentemente accordato. Ci possono essere giochi, ore di lezione di lingua, tutto rigorosamente online. Questo solleva i genitori che possono lavorare da casa, sbrigare le faccende o, semplicemente, rilassarsi, sapendo che i loro bambini sono in buone mani. Ti suona interessante? Abbiamo preparato tutto quello che devi sapere sul Babysitting Online.

Quali requisiti deve avere un babysitter online?

I babysitter online devono rispondere agli stessi requisiti degli Au Pair quando si tratta di talenti o abilità. Dovrebbero essere pazienti, incoraggianti e, ovviamente, disposti a passare del tempo coi bambini. I candidati perfetti sono creativi e non mancano di idee per coinvolgere i bambini in diverse attività. D’altra parte, i babysitter online lavorano virtualmente, perciò dovranno avere a disposizione un buon equipaggiamento tecnico e stabile accesso a internet. Avendo una buona webcam, un microfono e usando un buon programma di comunicazione si è già a metà strada. I babysitter online faranno del loro lavoro una priorità. Se non sono disponibili o impegnati in altre occupazioni, il programma non è la cosa giusta per loro.

I babysitter online devono avere una certificazione?

I babysitter online equivalgono a classici babysitter che trascorrono il loro tempo con i bambini, offline. La sola differenza è che il lavoro si fa virtualmente. La maggior parte dei babysitter non possiede nessuna certificazione, la cosa più importante è che i genitori si fidino della persona. Ogni famiglia è comunque differente e può decidere di richiedere referenze o certificazioni come prova delle qualifiche del candidato. Nella maggior parte dei casi, però, un colloquio sarà sufficiente.

Quali sono i requisiti per le famiglie?

Ci sono tre requisiti principali che una famiglia deve soddisfare per partecipare al programma di Babysitting online. Il primo è ovviamente avere un bambino che ha bisogno di assistenza. Almeno un genitore deve essere presente tutto il tempo. Il babysitter online non può essere ritenuto responsabile se succede qualcosa durante la lezione perché non è nella stessa stanza e non può interagire in caso di emergenza. Ma se la madre o il padre, ad esempio, lavorano da casa e hanno solo bisogno di qualcuno che coinvolga il bambino in un'attività online, questo è proprio il programma perfetto. In secondo luogo, la famiglia deve avere un accesso stabile a Internet, una webcam funzionante e un microfono. Altrimenti, la comunicazione tra il bambino e il candidato non sarà possibile. Ultimo ma non meno importante è il pagamento. Assistere i bambini online è molto divertente ma è anche un lavoro e richiede un compenso. Ogni Babysitter Online può fissare un prezzo all'ora e la famiglia è chiamata a pagarlo. 

Quali programmi di comunicazione posso usare per il babysitting online?

La scelta è ampia: ci sono centinaia di programmi video su internet e l’unico problema è sceglierne uno. I babysitter online useranno programmi come MS Teams, Zoom, Google Meet e Skype. È importante accordarsi su un programma che entrambe le parti possano usare senza complicazioni.

Qual è la procedura?

Il processo di matching per il programma di Babysitting online è molto semplice. Durante la registrazione si può selezionare un programma: scegli "Babysitter online" come opzione. In questo modo, gli utenti interessati possono vedere che vuoi essere un Babysitter Online o che ne stai cercando uno. Dopo il matching, avrete la possibilità di scambiare messaggi non appena uno degli utenti avrà sottoscritto un abbonamento Premium. Nota bene: solo un utente deve essere Premium per entrare in contatto e di solito è la famiglia che acquista l'abbonamento.
 
Potete scambiarvi i vostri dati di contatto e fissare un primo incontro tramite video chat utilizzando la vostra piattaforma di comunicazione preferita. Dopo di che la famiglia e il candidato possono accordarsi sul pagamento e iniziare la collaborazione.

Come funziona il pagamento?

Il Babysitter Online deve scegliere la procedura di pagamento più conveniente e comunicarla alla famiglia prima di iniziare. Ci sono molti metodi ed è importante vedere quale è disponibile in determinati paes. Alcuni metodi di pagamento sono per esempio:
  • transferwise.com
  • n26.com
  • PayPal.com
  • azimo.com
  • xendpay.com
  • worldremit.com
  • Geldtransfer.org
  • currencyfair.com
  • uphold.com
Nota bene: AuPair.com non è coinvolta nel processo di pagamento in quanto la famiglia paga il Babysitter su una piattaforma esterna (vedi lista sopra). 
 
Sconsigliamo vivamente i metodi di pagamento che richiedono il pagamento di una tassa. Questo non è necessario e in alcuni casi potrebbe non essere sicuro. Controllate due volte prima di usare un certo metodo e cercate su Google il nome del metodo più "esperienze/recensioni".

Come funziona la tassazione?

La tassazione che il Babysitter deve pagare dipende dal paese in cui vive la persona e da quanto guadagna. Nella maggior parte dei paesi, c'è un certo limite quando si tratta di stipendio. Spesso è permesso guadagnare una certa quantità di denaro senza dover pagare le tasse. Tuttavia, quando si supera questo limite le tasse devono essere pagate. Consigliamo ad ogni utente di controllare questo limite prima di iniziare il programma. Di solito, le tasse devono essere pagate nel paese del candidato, non nel paese della famiglia. 
 
Sei specializzato in un certo argomento e vorresti dare lezioni come Tutor Online? Trovi maggiori informazioni nel nostro articolo sui Tutor Online.
 
Vuoi diventare un Au Pair o Nanny? In questo caso clicca sui singoli link per vedere come fare.